Altro
Coronavirus

Emergenza sanitaria: da Moneglia una raccolta fondi per l'ospedale di Sestri

Lanciata da Croce Azzurra, Barattino e Consorzio Operatori Turistici. In poche ore è già boom di solidarietà: tutti possiamo dare una mano a combattere il virus

Emergenza sanitaria: da Moneglia una raccolta fondi per l'ospedale di Sestri
Altro Sestri - Val Petronio, 12 Marzo 2020 ore 13:40

Coronavirus, gli ospedali sono trincee: e da Moneglia si tende una mano per aiutare il fronte.

Da Moneglia una raccolta fondi per l'ospedale di Sestri

Oggi l'emergenza coronavirus sta mostrando tutti i limiti della sanità pubblica italiana, negli anni vittima (assolutamente bipartisan) di perpetui tagli e privatizzazioni, facendoci "scoprire" solo ora di avere meno posti letto, sia generici che per terapia intensiva e sub-intensiva, e risorse di tanti paesi dell'Est Europa (numeri "bulgari", e purtroppo in questo caso con la definizione non s'intende proverbialmente alti, tutt'altro), mentre nazioni come la Germania (ma anche la Corea che così bene sembra esser riuscita a rispondere ad un contagio di dimensioni paragonabili al nostro) ne hanno il triplo di noi. A Sestri Levante, e dunque nel comprensorio territoriale limitrofo che lì si appoggia, ciò che il Piano Sanitario Regionale ha avuto in mente per l'ospedale in questi ultimi anni è stato lungamente discusso già in tempi non sospetti: per qualcuno uno "svuotamento", un "depotenziamento", per altri una "razionalizzazione".

Ora, però, siamo in emergenza, è non è il momento delle polemiche (ma ricordiamoci, ad emergenza finita, la lezione che un virus pur a relativamente bassa letalità ci sta dando senza pietà), è il momento di rimboccarsi le maniche e contribuire ad affrontarla: da Moneglia non ci hanno pensato due volte, e nelle scorse ore è stata lanciata una campagna di raccolta fondi online per sostenere il nosocomio sestrese, che si sta attrezzando per offrire posti di terapia intensiva per far fronte all'emergenza che man mano monta anche nel nostro territorio.

Ad organizzarla il Consorzio Operatori Turistici di Moneglia, la Croce Azzurra Monegliese e l'associazione del Barattino: la campagna ha riscontrato subito successo e nel giro di pochissime ore ha già raccolto oltre 7mila euro. Naturalmente, visto il circuito non istituzionale, c'è anche chi ha sollevato dubbi e chiesto conferme sulla sicurezza dell'iniziativa: come ribadito in una comunicazione della Croce Azzurra, assolutamente sì, neppure un euro resterà nelle tasche degli organizzatori, tutto andrà a sostenere il fondamentale lavoro del personale sanitario di Sestri Levante.

Tutti noi possiamo dare una mano, contribuire con quanto possibile, su questa pagina di GoFundMe.