CRONACA

Ricarica la Postepay senza pagare in una tabaccheria, denunciata

Il fatto, riferito ai carabinieri, è accaduto in una tabaccheria di Moconesi

Ricarica la Postepay senza pagare in una tabaccheria, denunciata
Valli ed entroterra, 02 Settembre 2020 ore 14:51

Entra in una tabaccheria di Moconesi per effettuare una ricarica di oltre 150 euro sulla propria carta Postepay ma, dopo l’operazione, si dilegua con una scusa senza pagare. Per questo una genovese di 33 anni è stata denunciata ai carabinieri di Gattorna per “insolvenza fraudolenta”. Dopo la denuncia, la donna è stata identificata e denunciata.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità