Altro
Imprenditoria

San Michele Valore Impresa premia sei studenti del Lico Da Vigo-Nicoloso

" Il nostro scopo è aiutare i giovani a maturare nella consapevolezza del mondo del lavoro e nella capacità di essere persone creative e libere"

San Michele Valore Impresa premia sei studenti del Lico Da Vigo-Nicoloso
Altro 22 Maggio 2022 ore 09:02

Studenti di Rapallo e Recco

Si è conclusa con la premiazione di sei studenti del Liceo "Da Vigo-Nicoloso" di Rapallo e Recco il progetto di promozione della cultura imprenditoriale promosso dall'associazione di imprenditori "San Michele Valore Impresa".

Nella splendida cornice di san Michele di Pagana gli studenti hanno potuto presentare ad una giuria di qualità, composta dai soci dell'associazione, i lavori finalisti di un'attività iniziata lo scorso 4 febbraio quando alcuni imprenditori hanno incontrato i ragazzi delle quinte del classico, del linguistico e dello scientifico del liceo rapallino. In quell'occasione il racconto di come sono nate intuizioni poi divenute impresa ha rappresentato l'inizio di una riflessione da parte dei ragazzi sul concetto stesso di lavoro e di imprenditorialità. Così, in pochi passi, è toccato agli studenti provare ad esprimere un'idea capace di diventare impresa, progettandola e documentandola. Divisi in dieci gruppi hanno elaborato dieci idee diverse.

La giuria le ha esaminate e ne ha scelte tre: una macchina di supporto alla spesa per le persone disabili, un servizio taxi di autoelettriche senza conducente e un'applicazione capace di mappare tutti i posti degli stabilimenti balneari del Tigullio. Sabato 21 maggio gli autori delle idee hanno così potuto raccontarle dal vivo alla giuria che ha posto nuove domande, fatto correzioni, dato consigli. Dopo qualche momento di suspance è così arrivato il verdetto: un ex-aequo per tutte e tre le idee con in premio due stage per ogni gruppo. "Siamo molto soddisfatti di questa giornata - ha detto Mentore Campodonico, presidente di San Michele Valore Impresa - perchè il nostro scopo è aiutare i giovani a maturare nella consapevolezza del mondo del lavoro e nella capacità di essere persone creative e libere che possono ancora scommettere sulle intuizioni e le idee che via via emergono nell'adolescenza". Significativo è stato che il momento si sia svolto proprio nel giardino della canonica di san Michele dove, da gennaio, risiede una casa degli studenti promossa dall'Associazione in collaborazione con la Parrocchia. La casa vede un afflusso settimanale di più di 200 studenti provenienti da tutto il golfo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter