Menu
Cerca

Ultime sagre: stasera parte quella di Nostra Signora della Guardia a Gattorna

Da venerdì 31 agosto a lunedì 3 settembre due quartieri in festa

Ultime sagre: stasera parte quella di Nostra Signora della Guardia a Gattorna
Altro Valli ed entroterra, 31 Agosto 2018 ore 13:03

Ultime sagre estive: tra gli appuntamenti cult c’è quella di Nostra Signora della Guardia a Gattorna, in festa due comitati.

In festa Alta e Bassa Gattorna

Nostra Signora della Guardia resta uno degli appuntamenti più importanti dell’estate fontanina. Sono diverse le  peculiarità che caratterizzano l’evento. Le celebrazioni religiose, la partecipata presenza alla processione che resta pur sempre il momento più significativo dei festeggiamenti e il lavoro svolto dai due comitati presenti in paese: “Alta Gattorna” e “Bassa Gattorna”. Quale sia il confine tra la Alta e la Bassa è difficile stabilirlo, certo il ponte sul torrente Lavagna che collega la “225” con la “333” può già essere un buon riferimento. Infine i fuochi artificiali.  Ormai da anni i due comitati collaborano alacremente e si sono suddivisi i compiti. In alto si pensa alla musica da ballo, mentre in basso a farla da padrone sono i giovani. Quattro giornate intense  di eventi con tanta musica e buona cucina.

Alta Gattorna

Il Comitato Alta Gattorna nella consueta location del campo sportivo di San Giacomo propone: venerdì 31 con l’orchestra Giorgio Ikebana e quale ospite della serata Francesca Mazzucato. Specialità dalla cucina spiedo veneto di Flavio Buffon; sabato il grande ritorno di Castellina Pasi che comporta il pagamento dell’ingresso, 6 euro con consumazione, specialità asado; domenica l’orchestra spettacolo di Andrea Spillo, mentre in cucina si replica con l’asado; infine al lunedì Rossella Ferrari e i Casanova, lo chef sfornerà pasta e fagioli. Oltre le specialità del giorno la cucina è pronta a sfornare tutte le sere, a partire dalle 19.30, piatti liguri, focaccia al formaggio, salsicce alla brace, penne all’arrabbiata, ravioli e polenta.

Bassa Gattorna

Passiamo ora al Comitato Bassa Gattorna che ha il suo quartier generale in piazza della Croce Rossa sulla sponda sinistra del torrente Lavagna. I giorni di festa sono sempre gli stessi, visto che si punta si di un pubblico prettamente giovanile non può mancare tanta birra con la 2^ Birramania.  Il programma prevede, al venerdì la Combriccola del Blasco con tributo a Vasco e Oronero con tributo a Ligabue. Al sabato i Starfish con tributo a Coldplay, mentre alla domenica Old Boys Band con musica pop e rock. Si chiude al lunedì con il tradizionale Schiumaparty e il dj Aaron Modigliani. Anche nella bassa non mancano gli stand gastronomici ricchi di ottimi piatti a cominciare dalla focaccia con formaggio.

Le celebrazioni religiose

Le celebrazioni religiose avranno il loro momento più significativo domenica 2 settembre  alle 20.45 quando dopo il vespro inizierà la processione per le vie del paese con l’arca della Madonna. Al rientro in chiesa spettacolo pirotecnico sul torrente Neirone a cura del comitato “Alta Gattorna”. Niente fuochi da parte della “Bassa Gattorna” che non ha ottenuto l’autorizzazione dal Comune di Tribogna competente per territorio sulla sponda destra del torrente.