Attualità
compleanno

“230 e non sentirli” la speciale festa di compleanno della Società Economica

Da giovedì 16 a domenica 19 settembre

“230 e non sentirli” la speciale festa di compleanno della Società Economica
Attualità Chiavari - Lavagna, 08 Settembre 2021 ore 11:52

 

Duecentotrenta candeline sono decisamente un traguardo da festeggiare e la Società Economica si appresta a dare avvio alla propria festa di compleanno, con una quattro giorni ricca di proposte da condividere con la città.

Il progetto

Il progetto “230 e non sentirli”, che si inaugurerà giovedì 16 settembre e proseguirà sino a domenica 19 settembre, sarà un contenitore di inziative ed eventi volti a rendere omaggio all'Ente che dal 1791 sostiene e lavora per lo sviluppo culturale, turistico ed economico del comprensorio. La manifestazione avrà come capofila la Società Economica, che avrà al suo fianco vari partner, con i quali condividere gli obiettivi dell'iniziativa. Come spiega il Presidente Francesco Bruzzo:

<Con questa nuova proposta, che finalmente ci permette di riaprire al pubblico i nostri spazi, in un clima di gioiosa condivisione, vorremmo perseguire alcuni obiettivi in particolare. Prima di tutto coinvolgere i giovani nella vita del nostro storico Ente. Per questo abbiamo chiamato al nostro fianco realtà come La Nassa o Scena Madre, realtà giovani che sono state parte attiva nell'ideazione, nella realizzazione e nella comunicazione di molti degli eventi in programma. In secondo luogo volevamo mettere a punto un progetto che attraverso la cultura e l'arte potesse ridare impulso alla nostra realtà, dopo il lungo e forzato arresto causato dalla pandemia, traendo energia dall'incontro tra “vecchio” e “nuovo”>.

Il calendario degli eventi

“230 e non sentirli” verrà inaugurata giovedì alle 17, con una piccola cerimonia in piazza San Giovanni e la partecipazione della scuola di danza “Centro Study Academy” e a seguire (ore 18) concerto inaugurale del cantautore genovese Marco Cambri. Ricco e diversificato il calendario di questa quattro giorni, che comprenderà: mostre d'arte, colazioni in giardino, concerti musicali, incontri con l'autore, promozione e valorizzazione enogastronomica, laboratori teatrali, visite guidate alla città e alle realtà museali dell'Economica, con la presenza di numerosi ospiti nazionali (da Virgilio Pronzati a Giorgio Scaramuzzino; da Roberto Mercadini a Roberta Morosini, agli scrittori emergenti de “Bandolibri Young”, rassegna di incontri con l'autore a cura de Il Bandolo, che vedrà la partecipaione (in remoto) di Dacia Maraini, Angela Finocchiaro e Michela Murgia).

La mostra

Fulcro intorno al quale ruoterà tutto sarà la mostra antologica legata al Premio Turio Copello, una delle iniziative cardine nella storia dell'Economica, che resterà allestita e aperta al pubblico sino al 25 settembre e che, come spiega ancora il Presidente Bruzzo:

<In diversi spazi della nostra sede verranno allestite sezioni espositive dedicate a tutti i vincitori dell'importante riconoscimento. Il pubblico attraverso un suggestivo percorso espositivo potrà ammirare le opere frutto dell'ingegno di artigiani e artisti del comprensorio>.

Ringraziamenti

Un ringraziamento particolare va a tutti i partner e sostenitori dell'iniziativa:

– Regione Liguria
– Comune di Chiavari
– Camera di Commercio di Genova
– Duferco Energia
– Banco BPM
– Il Secolo XIX
– Piazza Levante (media partner)
– Associazione di cultura politica Il Bandolo
– Associazione di promozione sociale Nassa (Sestri Levante – Chiavari)
– Associazione culturale Scena Madre
– Cooperativa Agricola Lavagnina
– Associazione Miglio Verde
– Beach Break