Attualità
L'iniziativa

A Chiavari è nato il comitato "No alle barriere fonoassorbenti ferroviarie"

Riflettori già puntati sull'allestimento di una raccolta firme in programma sabato 7 gennaio

A Chiavari è nato il comitato "No alle barriere fonoassorbenti ferroviarie"
Attualità Chiavari - Lavagna, 03 Gennaio 2023 ore 11:22

A Chiavari è nato il comitato “No alle barriere fonoassorbenti ferroviarie”: lo ha reso noto il promotore dell’iniziativa Davide Grillo (nella foto).

La comunicazione di Davide Grillo

«Si comunica la nascita del Comitato No alle Barriere Fonoassorbenti Ferroviarie. Il Comitato vuole ospitare e coordinare cittadini che hanno a cuore Chiavari e il suo benessere. Un’opera della portata come quella prevista da Italferr avrebbe un impatto permanente e devastante sul territorio, a partire da quello ambientale e paesaggistico per arrivare a quello turistico e del valore immobiliare. Alcune zone di Chiavari verrebbero completamente chiuse e ostruite dalle barriere, che avranno un’altezza variabile tra 4 e più di 7 metri, dalla quota dei binari. Per far sentire la voce dei chiavaresi è stata organizzata una raccolta firme per sabato 7 gennaio dalle 10 alle 18 in Carruggio dritto. In quella occasione verranno resi disponibili i fotoinserimenti che dimostreranno l’impatto dell’opera, e i documenti relativi all’intervento. Come da articolo apparso sulla stampa locale in data 16 dicembre, sono già stati indicati i terreni che potrebbero essere oggetto di esproprio. Il Comitato è aperto a chiunque voglia e possa fornire il proprio contributo, e vuole affiancare l’amministrazione comunale. In questo momento c’è bisogno di unità e di collaborazione».

 

Seguici sui nostri canali