Attualità
L'iter

A Chiavari nuove difese a mare e spiagge più ampie fino a 50 metri

In consegna i lavori e cantiere tra Natale e anno nuovo

A Chiavari nuove difese a mare e spiagge più ampie fino a 50 metri
Attualità Chiavari - Lavagna, 19 Dicembre 2022 ore 15:54

A Chiavari nuove difese a mare e spiagge più ampie fino a 50 metri. È stato approvato dalla giunta il progetto esecutivo, relativo al primo lotto, per la realizzazione di nuovi pennelli perpendicolari alla costa per 14 milioni di euro.

Le dichiarazioni del primo cittadino di Chiavari

«Per incrementare ulteriormente l’efficacia protettiva del sistema complessivo di difesa è stato necessario inserire una variante al progetto definitivo - spiega il sindaco Federico Messuti - che prevede l’aumento dell’altezza della scogliera sommersa appartenente alla terza cella, passando così da meno sei metri a meno due. Regione Liguria ci ha autorizzati ad utilizzare il ribasso di gara d’appalto integrato per procedere con questa modifica».

«Il primo stralcio degli interventi, già finanziato da Regione in veste di struttura commissariale post mareggiata del 2018, riguarderà la sistemazione delle prime tre celle comprese tra la foce del Rupinaro e l’hotel Fara - continua il primo cittadino di Chiavari -. In settimana consegneremo i lavori alla ditta Ador.Mare e il cantiere, che interesserà la prima cella sino all’altezza del ristorante Nelson Pub, prenderà avvio tra Natale e l’inizio dell’anno nuovo. Ancora una volta il ringraziamento va al presidente Toti e all’assessore Giampedrone che stanno lavorando per garantire la copertura totale del progetto complessivo da 29 milioni di euro che cambierà il futuro di Chiavari».

Seguici sui nostri canali