Attualità
Santa Margherita Ligure

A Sant'Erasmo prende forma l'Infopoint della pesca

Il progetto prevede la creazione di punti informativi dedicati al mondo della pesca che diventino un riferimento per gli operatori del settore in cui incontrarsi, dare visibilità alle aziende, promuovere incontri e momenti formativi, fare attività di animazione turistica e culturale

A Sant'Erasmo prende forma l'Infopoint della pesca
Attualità Rapallo - Santa Margherita, 18 Settembre 2022 ore 07:31

Sono iniziati i lavori per la realizzazione di un InfoPoint all’interno dei locali del Mercato del Pesce comunale a Sant’Erasmo.

Un punto di riferimento e di informazione per la pesca, l'ambiente,  l’economia del mare e  le tradizioni di mare della  Comunità

Si tratta di un finanziamento erogato dalla Camera di Commercio di Genova - capofila di un raggruppamento di partner pubblici privati nell’area di azione del FLAG GAC Levante Ligure (in cui Santa Margherita Ligure rientra) - per favorire la gestione sostenibile delle attività di pesca incentivando al contempo la competitività e la relativa capacità di generare sviluppo, occupazione e coesione territoriale.

Il progetto prevede la creazione di punti informativi dedicati al mondo della pesca che diventino un riferimento per gli operatori del settore in cui incontrarsi, dare visibilità alle aziende, promuovere incontri e momenti formativi, fare attività di animazione turistica e culturale con possibilità di diffondere informazioni e distribuire materiale informativo sulle risorse della pesca, sull’ambiente e sull’economia del mare, sulla promozione del pescaturismo, dell’ittiturismo e delle altre attività connesse.

I locali messi a disposizione dall’Amministrazione comunale sono due, nella parte di ponente della struttura, e saranno attrezzati anche con elementi tecnologici.

«Si tratta di un’iniziativa importante per il nostro territorio - spiegano il Sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni e l’Assessore al Commercio Valerio Costa - È un’operazione che coinvolge più soggetti con cui si è creata una proficua sinergia: Comune di Santa Margherita Ligure, Progetto Santa Margherita, Camera di Commercio di Genova, Area Marina Protetta di Portofino, Coldiretti Impresa Pesca Liguria, Confcoperativa e FedAgriPesca Liguria, Federcopesca Liguria, Associazione Pescatori Dilettanti, Consorzio Motopescherecci, La Calata, Tlm Nautica. Un’aggregazione pubblico-privato che persegue un obiettivo comune: utilizzare i locali al momento liberi del Mercato del pesce, per trasformarli in un punto di riferimento e di informazione per la pesca, per l’ambiente, per l’economia del mare e per le tradizioni di mare della nostra Comunità. Questa iniziativa si inserisce nella rete culturale e turistica cittadina, affiancandosi alla nuova esposizione multimediale allestita nel Castello cinquecentesco e ai valori artistici di Villa Durazzo».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter