Attualità
Mare

A Sestri arriva un nuovo Festival: Correnti Fest

Previsto sabato 27 e domenica 28 agosto

A Sestri arriva un nuovo Festival: Correnti Fest
Attualità Sestri - Val Petronio, 24 Agosto 2022 ore 06:28

A Sestri Levante sabato 27 e domenica 28 agosto 2022 arriva Correnti Fest, evento patrocinato e sostenuto dal Comune, Mediaterraneo e sostenuto e promosso dal Civ Sestri Levante con l’intento di coinvolgere, in un circuito creativo e artistico, anche il tessuto produttivo locale. Una due giorni di esposizioni diffuse ed eventi progettati per grandi e piccini pensati partendo dal mare come luogo di indagine. Un laboratorio di pratiche artistiche condivise che si diffonderanno nel centro storico di Sestri Levante come una corrente marina.

L’edizione zero del festival, ideato e con la direzione artistica di Orianna Fregosi, sarà inaugurata sabato 27 agosto alle ore 17,00 - presso la sede del Comune - alla presenza dei rappresentanti dell’amministrazione e degli organizzatori.

Mostre d'arte legate al mare

Nelle due giornate dell’evento - sabato 27 e domenica 28 agosto - a partire dalle 17,00 sarà possibile partecipare a talk, eventi per bambini e performance ispirate al mare e realizzate nei luoghi del mare. I differenti percorsi visivi vedono il coinvolgimento di quasi una centinaia di artisti: fotografi, illustratori, grafici, ma anche scultori, designer e creativi; i cui lavori saranno fruibili ad un ampio e differenziato target di pubblico. L’intento dell’evento è infatti portare l’arte fuori dai circuiti artistici tradizionali creando così un’operazione di arte pubblica e partecipata.

Corpus importante dell’evento sarà la mostra diffusa Progetto Vicinanze, progetto nato dalla volontà di Chiara Arturo e Cristina Cusani di indagare il concetto di confine e di spazio limite, per tornare all'idea di Mediterraneo come luogo dell'attraversamento. A Sestri Levante e per Correnti Fest, Progetto Vicinanze sarà per la prima volta un’esposizione diffusa pensata proprio nei luoghi del mare per raccontare il mare attraverso l’arte. Un lavoro corale che vede l’intervento di 48 artisti, operanti su piano nazionale e non, e della loro visione di Mar Mediterraneo. La mostra si propone quindi di raccontare Progetto Vicinanze attraverso il contributo di artisti, intellettuali e attivisti che nel tempo hanno partecipato al progetto con residenze d’artista o attraverso call online. Le opere realizzate saranno visibili in un’esposizione diffusa prodotta su pannelli di grande formato, allestimento pensato per coinvolgere i visitatori all’interno di un racconto visivo da osservare passeggiando sul lungomare della Baia delle Favole e in alcune aree fronte mare della Baia del Silenzio.

Artisti in mostra: Paolo Assenza, Giulia Flavia Baczynski, Nausica Barletta, Ludovica Bastianini, Lidia Bianchi, Giulia Cacciuttolo, Valentina Carlucci, Iain Chambers, Daniela d’Arielli, Lorenza D'Orazio, Laura Davì + Maddalena Olivi, Mara Degiorgi, The Docks / Pasquale Autiero, DUAE Collective, Simone Foresta, Martina Germani Riccardi, Nicoletta Grillo, Imprint Collective, Livio Improta, Federica Landi, Marianna Licari, Francesca Marconi, Eleonora Marzani + Alessandra Pergoli Campanelli, Aurora Mastore, John Mirabel, Miriam Montani, Rachele Montoro, Pietro Motisi, Arianna Pace, Michele Palazzi, Sara Palmieri, Alice Paltrinieri, Valentina Parisi, Massimo Pastore, Penzo + Fiore, Serena Perrone, Valeria Pierini, Vera Pravda, Marco Ranieri, Arianna Sanesi, Benedetta Sanrocco, Alessandra Sarritzu, Antonello Scotti, Danila Simeone + Elisa Cilento, Traccia d’Artista, Antonio Trimani, Vincenzo Zancana, Elena Zottola.

Le giornate dell’evento saranno inoltre arricchite da differenti percorsi visivi pensati proprio per portare l’arte fuori dai circuiti artistici tradizionali. A questo scopo sono state infatti coinvolte una quarantina di attività commerciali facenti parte del Civ Sestri Levante presieduto da Djamila Selvy, promotrice dell’evento.

Nelle vetrine delle attività commerciali (segnalate sulla mappa a corredo del programma disponibile sia in versione cartacea che online) sarà infatti visibile l’esposizione Illustramare - 9 illustratori per il mare, una selezione a cura di Sofia Figlié. I lavori, tutti ispirati al mare e stampati anch’essi su grande formato (70x100), saranno esposti all’interno delle vetrine degli spazi commerciali che, per l’occasione, si “trasformeranno” in originali gallerie d’arte, promuovendo così l’arte anche al di fuori delle sedi tradizionali. Artisti in mostra: Helga Ambak, Chiara Irene Conte, Francesco Fidani, Sofia Figlié, Giulietta Pastorino, Giuliano Peranzoni, Alice Piaggio, Francesca Santi.

Altra esposizione diffusa sarà Manifesto per il mare - 13 artiste per 13 manifesti, un’operazione di public art realizzata grazie alle artiste-attiviste del Collettivo Disturbate. Sulle vetrine di bar e attività di ristorazione saranno esposti dei veri e propri manifesti d’artista realizzati per l’occasione (in formato affissione 70x100). Un modo per sensibilizzare il pubblico, attraverso l’arte, su tematiche quali la riduzione dell’utilizzo della plastica, la tutela delle spiagge e una corretta fruizione del mare. L’intera produzione dei manifesti (in formato ridotto) sarà inoltre visibile in una mostra collettiva dedicata presso il locale Cutter Cucca in la Baia del Silenzio. Artiste in mostra: Valentina Antonicelli, Maria Bressan, Federica Cela, Chiara Franchi, Fiammetta Ghiazza, Maria Ginzburg, Valeria Greco, Melissa Mariotti, Stefanie Oberneder, Elena Perugi, Enrica Pizzicori, Floriane Pouillot, Giorgia Redoano.

Oggetti alla Deriva sarà invece una mostra diffusa di grafica, pittura, scultura, tessitura, illustrazione, fotografia, arte tessile e design. Una raccolta di lavori che raccontano il mare attraverso il recupero, la rappresentazione delle sue trame, delle bagnanti, dei gabbiani che vivono tra cielo e mare, del suo fondale, ma anche attraverso immagini e ricordi confluiti in bellissimi taccuini d’artista. Gli artisti “portati alla deriva” e che saranno presenti con opere originali all’interno di alcuni spazi commerciali (vedi mappa e programma completo) sono: Flavia Bucci con “Trame e correnti”, Andrea Carella con “Fondali”, Francesco Ciabatti con l’installazione “Gabbiani in volo”, Lisa Fontana con “I venti” tessitura d’artista, Francesca Gianfranchi con “Un filo dal mare”, Luca Lucherini con “Schizzi ed altri pensieri marini”, Erica Portunato con “Profondo mare” fotografia ed illustrazione, Giuseppe Vitale con “Mari”- esposizione di Taccuini d’artista e Consuelo Zatta con “Le Bagnanti” sculture in carta.

Eventi e talk

Nelle due giornate di Correnti Fest sarà inoltre possibile partecipare ad eventi e talk pensati per adulti e bambini, fil rouge di tutti gli interventi sarà ancora una volta il mare.

Sabato 27 alle ore 18,00 - in Piazza Matteotti - sarà possibile partecipare al talk Mediterraneo come luogo dell’attraversamento alla presenza di Chiara Arturo e Cristina Cusani, fondatrici di Progetto Vicinanze. Un incontro pensato per ragionare insieme al pubblico su un’idea condivisa di Mar Mediterraneo. Moderano l’incontro Orianna Fregosi, direttrice artistica di Correnti Fest e l’artista\curatore Gino D’Ugo della Fourteen ArTellaro.

A seguire alle 19,00 sarà invece possibile assistere allo spettacolo teatrale La Tempesta- i segreti del mare, una performance liberamente tratta da La Tempesta di William Shakespeare. Una nuova produzione a cura della Compagnia Ordinesparso con la regia di Giovanni Berretta ed Alice Sanguinetti.

Per chi invece vorrà ascoltare uno storytelling musicale ispirato al mare, a partire dalle 18,30 - presso I Bagni Segesta - sarà la volta di Disco Current- una selezione in vinile dal format Paneolio&GinTonic a cura di Nicolò Camaiora.

Domenica 28 agosto alle 18,00, torneranno i momenti di incontro con il talk Cos’è Cinefilante, si potrà entrare nel mondo del cinema per i bambini dai 2 anni in su. Un’occasione per tutti i genitori per conoscere il progetto di educazione visiva nato da un’idea di Pamela Maddaleno. Alle 19,00 un nuovo appuntamento in Baia del Silenzio dove si potrà assistere allo spettacolo De’relitti, reading poetico a base di onde, naufragi e altra epica sul mare a cura del collettivo i Mitilanti.

Eventi per i bambini

Nelle due giornate del festival non mancheranno gli eventi dedicati ai bambini pensati per raccontare il mare attraverso il linguaggio delle arti visive e performative.
Sabato 27 agosto alle 17,30 Angela Teodori e Cecilia Malatesta di Kraken Teatro guideranno i bambini alla scoperta del magico mondo di Herman Melville. La lettura animata La Balena Bianca farà scoprire ai più piccoli i misteri del mare; domenica 28 agosto invece doppio appuntamento con Cinefilante- il cinema per bambini da 2 anni in su, che sarà presente con due eventi. Alle 17,00 - presso la Sala Oleandro e presso il Cortile Convento dell’Annunziata - si svolgerà il laboratorio creativo Senti che musica! a cura dei Sonini Rari. Alessia Castellano, illustratrice e musicista e Mirko Maddaleno, musicoterapeuta guideranno i più piccoli alla scoperta di suoni e rumori partendo dalla visione di un cortometraggio.
Alle 21,30 invece - nel Cortile del Convento dell’Annunziata - un tuffo nel magico mondo dei film d’autore per bambini e ragazzi con la visione di “Omaggio a Rossini”, capolavoro del cinema di animazione di Gianini e Luzzati.

*Gli sponsor che hanno creduto e sostenuto il progetto: Ascom Confcommercio Sestri Levante, Camera di Commercio di Genova, Banca Carige; le attività commerciali No Name, Sottovento, Bimare Immobiliare, Fisar e La Sciamadda.

Tutti gli eventi sono gratuiti.

Il programma del Festival:
PROGRAMMA

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter