Attualità
Chiavari

Addio Mimina, il ricordo dell'amica Carlotta

Vedova dell’avvocato Antonio Griffi, mancata lo scorso giovedì 6 ottobre

Addio Mimina, il ricordo dell'amica Carlotta
Attualità Chiavari - Lavagna, 19 Ottobre 2022 ore 08:18

"Una persona particolare ed estremamente discreta: chi la conosceva bene, non poteva non adorarla". Così l’amica di sempre Carlotta Bombrini ricorda Mimina Rogorini, vedova dell’avvocato Antonio Griffi, mancata lo scorso giovedì 6 ottobre.

I funerali sono stati celebrati lo scorso sabato 8 ottobre nella Chiesa di San Giacomo di Rupinaro, parrocchia alla quale sono state destinate le offerte secondo le volontà della famiglia.

«Mimina era nata a Chiavari da padre setaiolo e da madre, figlia del generale Severino Casana – la ricorda Carlotta –. Per lavoro, ma soprattutto perchè aveva perso il padre giovanissima all’età di 6 anni, si trasferirono a vivere qui a Chiavari dai nonni materni. Frequentò il liceo classico e conobbe l’avvocato Antonio Griffi, che sposò nel giugno del 1955.

Io ero al suo matrimonio nella pancia di mia mamma, mio papà fu un grandissimo amico dell’avvocato. Mimina una volta diventata vedova era rumasta sola, senza più molte delle sue amiche più care perchè erano mancate. Conoscendola da sempre, me la sono presa sotto la mia ala protettiva, diventando anche una nonna acquisita per i miei nipoti, che adorava».

Griffi è scomparso nel 2013 all’età di 91 anni; già presidente dell’ordine degli avvocati di Chiavari, assessore comunale e capogruppo della Democrazia Cristiana a Palazzo Bianco, è stato anche presidente della Lega Italiana Calcio nella stagione 1976/1977.

Seguici sui nostri canali