Attualità
Sestri Levante

Andersen, il programma del fine settimana

Migliaia di presenze lo scorso weekend

Andersen, il programma del fine settimana
Attualità Sestri - Val Petronio, 14 Giugno 2022 ore 11:19

Nei giorni scorsi, Sestri Levante ha accolto migliaia di persone arrivate da tutta Italia per il 25° Andersen Festival, superando le aspettative dell’organizzazione: dopo due anni di pandemia il pubblico è tornato a riempire le platee per teatro, concerti, spettacoli per bambini, performance di artisti di strada e incontri di narrazione. Momenti di grande emozione sono stati il corteo dei bambini e l’incontro di Medici Senza Frontiere per Realtà del mondo, con anche una rappresentanza ucraina, e domenica sera si è chiuso il weekend centrale con la Prima nazionale di Vasco Brondi e un tutto esaurito straordinario.

L’Andersen Festival - sostenuto e promosso dal Comune di Sestri Levante e prodotto da Mediaterraneo Servizi - terminerà il prossimo weekend con molti eventi per i bambini e con un altro concerto in Prima nazionale: Dardust con Pianoforte e Archi. Tutto a ingresso libero e gratuito.

La grande qualità degli eventi proposti e la suggestione della città dei due mari, ha raccolto una straordinaria risposta del pubblico che ha riempito tutti i luoghi dedicati agli appuntamenti per grandi e piccini, culminando domenica sera con centinaia di persone nella Baia delle Favole per Vasco Brondi che ha scelto il 25° Andersen Festival per partire con il tour di Va’ dove ti esplode il cuore.

Un momento particolarmente emozionante è stato quello del corteo di 900 bambine e bambini delle scuole di Sestri Levante - dai nidi alle secondarie di primo grado - che hanno marciato insieme alla Carovana dei Pacifici per il centro cittadino fino a raccogliersi nella Baia delle Favole e consegnare alla sindaca Valentina Ghio le sagome realizzate da loro a rappresentare bambini che in questo momento vivono in zone di guerra. Le piccole figure di carta sono poi state esposte in tutti i locali e negozi del centro, come gesto simbolico.

Molto sentita anche la sezione del festival dedicata alle Realtà del mondo, da sempre un momento significativo dell’Andersen Festival, e quest’anno con anche uno spazio dedicato ai cittadini ucraini al momento rifugiati nel territorio e sostenuti dal Comune di Sestri Levante in questo periodo di difficoltà. Persone che hanno voluto dare un loro contributo partecipando attivamente all’incontro curato da Medici Senza Frontiere con un coro di donne che si sono esibite in due canti della tradizione ucraina e donando alla sindaca e al pubblico una coccarda con i colori del loro Paese. Realtà del mondo utilizza da sempre le arti performative per aprire finestre su temi ed emergenze internazionali, un approccio che riflette i valori dell’amministrazione comunale e che in questi anni ha consolidato il rapporto con MsF.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI DELL’ANDERSEN FESTIVAL

L’Andersen Festival continua con le fiabe raccontate ai bambini dalla Compagnia dei Somari in CARROUSEL (venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 ai Ruderi di Santa Caterina dalle 15.00 alle 19.00); con Yoann Boyer e Tommaso Rolando che, in WHEN THE NIGHT FALLS, accompagneranno il pubblico in una passeggiata all’imbrunire con musica e danza per percepire il mistero della notte e il senso di comunità (venerdì 17, alle 21.00, itinerante dalla Baia del Silenzio a San Nicolò); con Roberto Capaldo e SCOIATTOLO E LEO, una nuova storia per bambini di Casa dolce casa (sabato 18 ai Ruderi di Santa Caterina alle 17.00); con Sara Natoli e il suo CIRCO DELLE API per un teatro da prato dove un apicoltore entrerà in scena trasportando un’arnia da cui usciranno magici attrezzi che, attraverso diverse tecniche circensi, racconteranno ai bambini la vita delle api (domenica 19 ai Ruderi di Santa Caterina alle 18.00) e infine con il concerto di DARDUST per pianoforte e archi in Prima nazionale (domenica 19 nella Baia del Silenzio alle 21.30). Tutti gli eventi sono a ingresso libero e gratuito

I PROSSIMI APPUNTAMENTI DELL’ANDERSEN OFF

Prosegue anche l’Andersen OFF, la manifestazione collaterale offerta dalle migliori realtà del territorio, anche questa promossa dal Comune di Sestri Levante e sostenuta nell’organizzazione da Mediaterraneo Servizi. Tutti gli eventi sono a ingresso libero e gratuito.

Ai GIARDINI MARIELE VENTRE andranno in scena quattro spettacoli per bambini con: la compagnia junior MDA di Momas Dance Academy con ALICE, una performance danzata liberamente ispirata al celebre romanzo di Lewis Carroll (venerdì 17 alle 18.00); l’artista argentina Manshula che, con uno spettacolo tra il teatro di strada e il circo, proverà a organizzare una festa e sarà una fantastica PARRANDA (sabato 18 alle 18.00); lo spettacolo teatrale OLIVER TWIST dell’Associazione Culturale Lupus in Fabula (sabato 18 alle 21.00); MIRO, IL CIRCO PIÙ PICCOLO DEL MONDO con la Compagnia dei Menditanti (domenica 19 alle 18.00).

Tre momenti sportivi sabato 18 al PARCO MANDELA con la ASD Atletica Levante per PROVE DI ATLETICA per ragazzi delle scuole medie (dalle 9.00 alle 12.00); la PUMP TRACK per bambini dai 6 anni che vogliono provare ad avvicinarsi alla disciplina della mtn/bmx (dalle 10.00 alle 12.00) a cui si collega la gara dimostrativa IL RE DELLA PUMP aperta a tutti i bambini dai 6 anni (alle 16.00); DOPPIO SPRINT di atletica a cura della ASD Atletica Levante, con un evento riservato ai tesserati Fidal (dalle 15.30 alle 19.30).

E sempre sabato 18 giugno, l’Andersen OFF propone:

  • -  alle 11.00 nella Sala Bo di Palazzo Fascie Rossi, l’inaugurazione della mostra SENSOLTRE, un percorso tattile fruibile da tutti allo stesso modo attraverso l’esperienza multisensoriale, oltre la vista. Sensoltre è il primo percorso multisensoriale al buio tra quadri tattili realizzato da Informatici Senza Frontiere APS, con l’ausilio della tecnologia NFC (comunicazione in prossimità). La mostra proseguirà nella Sala Espositiva al II piano fino al 26 giugno (lun-ven 9.00- 13.00 e 16.00-22.00 / sab-dom 9.00-13.00 e 17.00-22.00)
  • -  alle 18.00 in Piazza Bo, RACCONTIAMOCI A COLORI, un laboratorio creativo per famiglie tra musica e colori tenuto dall’Associazione culturale Hakuna Matata.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter