Attualità
L'iniziativa

Barriere fonoassorbenti a Chiavari, la raccolta firme anche online

E' possibile aderire all'iniziativa anche firmando la petizione in modalità telematica

Barriere fonoassorbenti a Chiavari, la raccolta firme anche online
Attualità Chiavari - Lavagna, 08 Gennaio 2023 ore 12:49

Il Comitato No alle Barriere Fonoassorbenti Ferroviarie, dopo la consueta raccolta firme in presenza che si è tenuta ieri, sabato 7 gennaio 2023 a Chiavari, ha lanciato una petizione online. Da oggi è possibile aderire all'iniziativa promossa da Davide Grillo anche su internet.

Come fare per firmare online?

Per sostenere l'iniziativa è sufficiente visitare la pagina della raccolta firme ed inserire i dati richiesti.

Le ragioni della nascita del Comitato

"Il Comitato vuole ospitare e coordinare cittadini che hanno a cuore Chiavari e il suo benessere. Un’opera della portata come quella prevista da ITALFERR avrebbe un impatto permanente e devastante sul territorio, a partire da quello ambientale e paesaggistico per arrivare a quello turistico e del valore immobiliare.

Alcune zone di Chiavari verrebbero completamente chiuse e ostruite dalle barriere, che avranno un’altezza variabile tra 4 m e più di 7 m, dalla quota dei binari. Per far sentire la voce dei chiavaresi è stata organizzata una raccolta firme, seguire la pagina FaceBook del comitato per rimanere aggiornati sulle date di raccolta.

In queste occasioni verranno resi disponibili i fotoinserimenti che dimostreranno l’impatto dell’opera, e i documenti relativi all’intervento. Come da articolo apparso sulla stampa locale in data 16 dicembre, sono già stati indicati i terreni che potrebbero essere oggetto di esproprio.

Il Comitato è aperto a chiunque voglia e possa fornire il proprio contributo, e vuole affiancare l'amministrazione comunale. In questo momento c’è bisogno di unità e di collaborazione".

 

 

 

Seguici sui nostri canali