Attualità
santo stefano d'aveto

Beatificazione di Badinelli, si apre il processo in cattedrale

Sabato interverrà anche la sorella, 97 anni

Beatificazione di Badinelli, si apre il processo in cattedrale
Attualità Valli ed entroterra, 23 Febbraio 2022 ore 06:52

Si apre ufficialmente il Processo di Beatificazione e Canonizzazione del Servo di Dio Albino Badinelli. Sabato 26 febbraio nella Cattedrale di Nostra Signora dell’Orto a Chiavari, con inizio alle 16:30, si terrà il primo atto della Fase diocesana che sarà presieduto dal Vescovo di Chiavari Giampio Devasini.

Beatificazione di Badinelli, si apre il processo in cattedrale

Si tratta di un momento di particolare solennità che vedrà la presenza delle massime Autorità dell’Arma dei Carabinieri e di diversi esponenti del mondo politico locale.

In rappresentanza dell’Arma dei Carabinieri interverranno il Comandante interregionale “Pastrengo”, Generale Gino Micale, il Comandante della Legione Liguria, Generale Maurizio Ferla, il Comandante Provinciale di Genova, Colonnello Gianluca Feroce, e i comandanti delle Compagnie Carabinieri che si trovano nel territorio del Tigullio.

Accanto al Vescovo Devasini ci saranno monsignor Santo Marcianò, Arcivescovo Ordinario Militare per l’Italia, e monsignor Alberto Tanasini, Vescovo emerito di Chiavari.

Tra le Autorità civili si segnala la presenza del Sottosegretario di Stato alla Difesa, Sen. Stefania Pucciarelli, e il Sottosegretario di Stato alla Sanità, On. Andrea Costa. In Cattedrale saranno presenti, inoltre, alcuni rappresentanti del Parlamento, delle altre Forze Armate, i Sindaci dei Comuni coinvolti e diverse delegazioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri e di altre realtà associative.

Momenti salienti dell’apertura del Processo di Beatificazione saranno la lettura della biografia del Servo di Dio, l’ascolto del Vangelo e l’invocazione allo Spirito Santo. Tutti coloro che a vario titolo lavoreranno al processo presteranno giuramento; seguirà la lettura del verbale da parte del Cancelliere vescovile.

Il Tribunale è composto dal canonico Mario Ostigoni (Giudice delegato dal Vescovo), da monsignor Enrico Bacigalupo (Promotore di Giustizia) e da don Simone Garibaldi (Notaio).
La Causa sarà seguita dal Postulatore don Luca Sardella e dal Vice-postulatore, l’avvocato Nicola Orecchia.

Sabato pomeriggio interverrà in Cattedrale la sorella di Albino, Agnese Badinelli, che con i suoi 97 anni è rimasta l’ultima parente stretta del Servo di Dio.

Il Comitato Albino Badinelli, presieduto da don Tommaso Mazza, promuoverà i lavori nel ruolo di Attore.

page2image40175104

page2image40175296

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter