Attualità
sostenibilità ambientale

Buon bilancio di mezza estate per gli eventi del progetto “Verso spazi metropolitani sostenibili”

Il bilancio degli eventi pensati per avvicinare la cittadinanza a temi che ruotano intorno al concetto di sostenibilità ambientale

Buon bilancio di mezza estate per gli eventi del progetto “Verso spazi metropolitani sostenibili”
Attualità Chiavari - Lavagna, 06 Agosto 2021 ore 08:29

Quindici eventi già realizzati e una risposta molto favorevole dimostrata da tutti i partecipanti, grandi e piccoli, sportivi e non, sono l’iniziale bilancio di quello che si profila come un successo, stiano parlando delle iniziative promosse dalla rete delle “scuole di sostenibilità”, il progetto della Città Metropolitana di Genova legato agli obiettivi di Agenda2030, in collaborazione con i Centri di Educazione Ambientale (CEA), eventi pensati per avvicinare la cittadinanza a temi articolati e complessi che ruotano intorno al concetto di sostenibilità ambientale.

Escursioni nella natura e laboratori di creatività

Dal Parco dell’Aveto a quello dell’Antola, tante escursioni guidate hanno accompagnato i partecipanti in immersioni nella natura, ricorrendo a mezzi di trasporto sostenibili, a piedi o con trekking someggiati e bici a pedalata assistita.

Nel Parco di Portofino si è sperimentata la Staffetta della Sostenibilità, seguendo percorsi autoguidati sui sentieri del promontorio e partecipando ad attività didattiche sui temi della protezione dell’ambiente.
A Genova i più piccoli e le loro famiglie sono stati coinvolti in Ri-Generazioni, un evento/laboratorio di creatività e condivisione per ridurre, scambiare, riutilizzare, differenziare.

I Martedì delle Oasi

Nel Tigullio sono in corso i Martedì delle Oasi, un ciclo di incontri con esperti naturalisti per conoscere il patrimonio di mammiferi, uccelli, piante ma anche pesci e rocce tutelato dalle Zone Speciali di Conservazione (ZSC) del nostro territorio.

Un progetto speciale

Si è concluso da poco il progetto speciale che ha riguardato il Giardino Botanico Montano di Pratorondanino: con un webinar destinato agli operatori turistici, una visita esperienziale dedicata a natura, tradizione, gusto e cultura della Valle Stura e un trekking fotografico a tema naturalistico sono state poste le basi per la creazione di un prodotto turistico intorno al Giardino stesso.

Parla Claudio Garbarino

“Sono felice che questi eventi abbiano riscosso il giusto successo – ha dichiarato Claudio Garbarino, consigliere delegato al Piano Strategico della Città Metropolitana di Genova, al termine del incontro periodico di programmazione delle iniziative, nel quale si è iniziato a fare un bilancio dei primi eventi estivi - per chi come me è cresciuto in campagna e vive nell’entroterra, è fonte di orgoglio far riscoprire la cultura contadina e i sapori delle produzioni locali tradizionali, coinvolgere grandi e piccoli nelle visite dei rifugi che hanno fatto dell’autonomia energetica un’eccellenza, utilizzando una combinazione di risorse energetiche rinnovabili, e spero che anche i prossimi appuntamenti possano registrare l’ottima partecipazione ad oggi rilevata.”

Le attività promosse da Città Metropolitana proseguiranno nelle prossime settimane con nuove escursioni nei parchi e da settembre con il ritorno della Staffetta della Sostenibilità e il ciclo “Domeniche delle Oasi”, uscite didattiche per conoscere le Zone Speciali di Conservazione del Tigullio.