sestri levante

Calabrò: "Dedichiamo una via a Camilla Canepa"

Dovrebbero trascorrere dieci anni dalla morte di una persona prima di intitolarle uno spazio pubblico

Calabrò: "Dedichiamo una via a Camilla Canepa"
Attualità Sestri - Val Petronio, 19 Giugno 2021 ore 14:58

Un'istanza per chiedere all'amministrazione comunale di derogare all'attesa prevista di dieci anni per le intitolazioni di pubbliche e dedicare uno spazio pubblico alla memoria di Camilla Canepa: è quanto chiede il consigliere comunale di Sestri Levante Giorgio Calabrò.

Deroga chiesta al Prefetto di Genova

"Chiedo - scrive Calabrò - che venga intitolato un adeguato spazio pubblico della nostra città alla nostra concittadina Camilla Canepa, la giovane diciottenne recentemente scomparsa in conseguenza delle complicanze della vaccinazione anticovid. Chiedo inoltre che, in deroga alle attuali disposizioni di legge che stabiliscono che prima di intitolare uno spazio pubblico ad una persona siano trascorsi almeno dieci anni dalla sua morte, venga chiesta una specifica deroga a S.E. il Prefetto di Genova.