Attualità
Rincari

Caro bollette, Toti: "Bene Commissione Ue, ma serve più coraggio"

Il presidente della Regione Liguria dopo l’annuncio della commissaria per la Coesione e le Riforme, Elisa Ferreira

Caro bollette, Toti: "Bene Commissione Ue, ma serve più coraggio"
Attualità Chiavari - Lavagna, 19 Ottobre 2022 ore 07:16

“Bene l’Europa: come avevamo più volte proposto, per primi, la Commissione di Bruxelles sembra orientata a consentire l’utilizzo dei Fondi di Coesione (Fesr, Fse e Fondo di Coesione) per risarcire imprese e famiglie del caro bollette. Esattamente come fu fatto per il Covid. Una misura immediata e utile che non pesa sul debito e può valere 40 miliardi per l’intero continente”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in un post sulla sua pagina Facebook dopo l’annuncio della commissaria per la Coesione e le Riforme, Elisa Ferreira.

Secondo il governatore, “si può fare molto di più, perché la stessa Commissione ha messo il limite del 10% dell’intero ammontare del fondo spendibile per questo scopo. Se l’Italia potesse utilizzare tutti i fondi residui della programmazione passata (2014-2020) senza il limite del 10% i soldi nelle tasche delle famiglie e delle imprese italiane sarebbero ben più dei 4 miliardi stimati oggi per questa misura. La strada è giusta ma – conclude Toti - serve più coraggio”.

Seguici sui nostri canali