Attualità
Il caso

"Ci risiamo, la fermata Bus dal benzinaio a Zoagli lato Rapallo è nuovamente tolta"

Solari: "Gli utenti dei bus, tra cui anche persone anziane che abitano nella popolata zona, costrette a fare circa 500metri per raggiungere la fermata più vicina"

"Ci risiamo, la fermata Bus dal benzinaio a Zoagli lato Rapallo è nuovamente tolta"
Attualità Rapallo - Santa Margherita, 26 Gennaio 2022 ore 07:07

"Ci risiamo, la fermata Bus dal benzinaio a Zoagli lato Rapallo è nuovamente tolta": a parlare è il capogruppo consigliare Gian Giacomo Solari (Zoagli nel cuore).

Ecco cosa segnala Solari:

"Quest’estate nell’innovativa segnaletica stradale sulla Via Aurelia nella zona del benzinaio lato Rapallo l’amministrazione comunale, senza avere autorizzazione dall’Anas proprietaria e dall’Amt fornitrice del servizio, ha spostato la segnaletica della fermata bus da raso al marciapiede più verso la carreggiata, inserendo un parcheggio merci.

La prima soppressione della fermata è venuta da parte dell’Amt per motivi di sicurezza, per avere il ripristino della fermata l’amministrazione comunale anche se verbalmente si era presa l’impegno di ripristinare il tutto come prima.

Non avendo ottemperato nell’impegno preso, ora è intervenuta l’Anas proprietaria della strada che dai primi di gennaio ha tolto la fermata in quanto in caso di incidente ne sarebbe responsabile.

In agosto-settembre circa trenta giorni senza la fermata, la quale ha anche la coincidenza con il bus per la frazione di Semorile, e ora siamo a quasi un altro mese senza fermata, per un posto merci ( considerando che ci sono solo due negozi nella zona, e prima veniva usato lo spazio per il bus senza creare disagi ) ma l’amministrazione comunale anziché pensare a questioni di principio o al posto merci, sarebbe meglio che pensasse agli utenti dei bus tra cui anche persone anziane che abitano nella popolata zona costrette a fare circa 500metri per raggiungere la fermata più vicina.

Considerato inoltre che la zona è molto abitata e la fermata in questione è la più frequentata di Zoagli, è auspicabile porre fine alla questione di principio in tempi brevi e di ripristinare la fermata con il benestare di Anas e Amt e di posizionare anche una pensilina come in altre fermate in modo da proteggere gli utenti dalla pioggia.

Visto e considerato la lentezza strutturale dell'amministrazione comunale nel recedere dalle proprie decisioni unilaterali e considerando gli interlocutori Anas e Amt, prevedendo tempi lunghi per una decisione condivisa, e particolarmente gravosi per gli utenti, ai quali non pensa nessuno, consiglierei di spostare momentaneamente la fermata come è stato fatto durante i lavori sulla Via Aurelia in fregio al condominio Solaria".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter