Attualità
genova

Controlli misure anti- covid su mezzi e ai mercatini

Anche questo fine settimana la Polizia di Stato di Genova ha attuato numerosi controlli finalizzati alla verifica del rispetto delle attuali normative anticovid.

Controlli misure anti- covid su mezzi e ai mercatini
Attualità Chiavari - Lavagna, 13 Dicembre 2021 ore 15:08

Anche questo fine settimana la Polizia di Stato di Genova ha attuato numerosi controlli finalizzati alla verifica del rispetto delle attuali normative anticovid.

Il Commissariato Cornigliano, la Polizia Amministrativa e Sociale, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine  e ad alcune pattuglie della Questura, si sono dedicati al controllo di ristoranti, bar e dei mercatini di Natale dislocati nella città, riscontrando totale aderenza alla normativa green pass in tutti gli avventori dei mercatini e nei 29 esercizi commerciali controllati, ad eccezione di 1 ristorante a Chiavari, dove ad essere sprovvisto di green pass era l’esercente stesso.

Nel contempo la Questura e tutti i Commissariati, da levante a ponente,  hanno messo in campo i propri agenti per cooperare con i verificatori AMT durante i controlli alle fermate autobus e sulla metro.

Dei quasi 1200 passeggeri controllati, tre sono stati sanzionati poiché sprovvisti di green pass, dato che non si erano mai sottoposti ad alcuna vaccinazione.

Un 30enne  del Camerun, che sceso dal 18 ha cercato di passare inosservato in mezzo ai pendolari, oltre ad essere privo di certificazione aveva a suo carico un rintraccio poiché nel 2019 si era reso responsabile di lesioni personali ai danni di un connazionale.

Un 24enne, sempre del Camerun, è salito a bordo del bus linea 7 senza la mascherina e all’arrivo degli agenti dell’U.P.G. si è rifiutato sia di indossare il dispositivo di protezione sia  di scendere dal mezzo pubblico. Alla richiesta di fornire le generalità si è scagliato contro un  operatore, spintonandolo. Il giovane è stato denunciato per rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale e resistenza a P.U., oltreché sanzionato per ubriachezza e mancato rispetto delle norme anticovid.