Attualità
Il finanziamento

Dissesto idrogeologico, da Regione Liguria arrivano 500mila euro per Camogli

In seguito agli eccezionali eventi atmosferici occorsi sul territorio ligure tra ottobre e dicembre 2019

Dissesto idrogeologico, da Regione Liguria arrivano 500mila euro per Camogli
Attualità Golfo Paradiso, 10 Ottobre 2022 ore 18:14

Con Decreto n 11/22 Regione Liguria ha riconosciuto al Comune di Camogli 500mila euro di finanziamento in seguito agli eccezionali eventi atmosferici occorsi sul territorio ligure tra ottobre e dicembre 2019, con particolare riferimento ai movimenti franosi e ai distacchi di porzioni della falesia sottostante l’abitato di San Rocco. È in corso la redazione del progetto da sottoporre alla Regione.

Il resoconto

Prosegue quindi l’attività del Comune di Camogli in questa direzione: molteplici sono stati i finanziamenti ottenuti e gli interventi portati a termine negli ultimi anni per la realizzazione di lavori per quasi 3 milioni di euro (2.889.250 euro) a fronte di 2.456.250 euro di finanziamenti ottenuti.

Nello specifico:

  • I lavori di consolidamento e bonifica idrogeologica del versante occidentale del promontorio di Portofino tra le località San Rocco, Mortola e San Nicolò, effettuati in diversi lotti con valore complessivo di 1.730.000 euro hanno ottenuto finanziamenti regionali per 1.297.000 euro;
  • Il progetto Trig-eau Interreg Maritime T.R.I.G. Eau Transfrontalierità, Resilienza, Innovazione & Governance ha visto la realizzazione di un’azione pilota a San Fruttuoso con interventi di mitigazione delle problematiche geomorfologiche e idrogeologiche per un importo complessivo di progetto di 241.250 euro interamente finanziato con fondi comunitari;
  • Il progetto “ReS_EAU - Rete strategica per la riduzione del rischio alluvione attraverso l’utilizzo di infrastrutture verdi e la creazione di comunità consapevoli e resilienti al cambiamento climatico”, in continuità con il progetto Interreg Maritime T.R.I.G. Eau, prevede la realizzazione di una rete di sensori per il monitoraggio meteo-idrologico utile come strumento di Protezione Civile e per la definizione puntuale della rete di smaltimento acque superficiali per un importo complessivo di 48.000 euro, finanziati con fondi europei;
  • Gli interventi di consolidamento del fronte roccioso lungo via Molfino per un valore complessivo di circa 160.000 euro, totalmente finanziato con contributo statale nell’ambito della Legge 30 Dicembre 2018;
  • Gli interventi di messa in sicurezza del percorso pedonale di via San Nicolò (posa reti metalliche, barriera paramassi, palizzate e opere di ingegneria naturalistica) per un valore di 210.000 euro finanziati con Decreto Ministeriale 23 febbraio 2021.
Seguici sui nostri canali