Attualità
genova

I piccoli pazienti del Gaslini a scuola di salvataggio con i cani della SICS e Il Porto dei piccoli

Il 29 luglio tutti al mare con “Bagnini a quattro zampe”. I bambini potranno interagire con i cani della SICS e sentirsi parte di un vero e proprio team di salvataggio

I piccoli pazienti del Gaslini a scuola di salvataggio con i cani della SICS e Il Porto dei piccoli
Attualità Chiavari - Lavagna, 25 Luglio 2022 ore 11:54

Il Porto dei piccoli, in collaborazione con la sezione ligure della SICS – Scuola Italiana Cani di Salvataggio, organizza venerdì 29 luglio 2022 sulla spiaggia del Gaslini un incontro tra i bambini e i cani da salvataggio. L’iniziativa “Bagnini a quattro zampe” fa parte del progetto “Let’s go to the beach”, una serie di appuntamenti ludico-didattici sulla spiaggia con eventi speciali dedicati proprio ai pazienti dell’Istituto grazie alla partecipazione della Guardia Costiera di Genova, la Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Liguria, la sezione ligure della Scuola Italiana Cani di Salvataggio e la Cooperativa Pescatori di Bagnara.

Dopo una dimostrazione delle competenze necessarie per garantire la sicurezza in acqua da parte della sezione ligure della SICS - Scuola Italiana Cani di Salvataggio, la più grande organizzazione mondiale dedita alla preparazione dei cani da salvataggio nautico, bambini e genitori potranno interagire con i soccorritori a quattro zampe: Sky, Dark, Brad, Ruggine, Axel e Mirò. Un’occasione unica per fare la conoscenza di questi cani straordinari e scoprirne l’utilità sociale, provando il brivido di far parte di un vero e proprio “team di salvataggio” speciale.

Ma le novità per i piccoli pazienti dell’Istituto Giannina Gaslini non finiscono qui. Le attività, infatti, proseguiranno fino a settembre, per tre volte a settimana (martedì, giovedì e venerdì) con dei laboratori a tema mare, come: “Incontra il biologo”, “Sailing for children in hospital: cleaning the sea edition” e “1, 2, 3… Plastic – Art!”. Un modo per portare i piccoli pazienti al mare, regalando loro una gioiosa evasione dalla quotidianità dell’ospedale. Tra gli appuntamenti, anche “Gimme Five”, progetto grazie al quale, già da alcuni anni, Il Porto dei piccoli ha portato l’attività assistita con gli animali all’interno dell’Istituto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter