Attualità
L'anniversario della Liberazione

Il 25 aprile a Cogorno, invito alla cittadinanza

Il Comune di Cogorno invita ad esporre la bandiera italiana e a cantare l'Inno di Mameli. La cerimonia potrà essere seguita su Entella Tv

Il 25 aprile a Cogorno, invito alla cittadinanza
Attualità Valli ed entroterra, 24 Aprile 2021 ore 15:01
Il Comune di Cogorno, in occasione della Festa della Liberazione di domenica 25 Aprile, invita la cittadinanza ad unirsi simbolicamente alle celebrazioni che si terranno sul territorio comunale, esponendo la bandiera italiana e cantando l'Inno di Mameli.

25 aprile a Cogorno

 

Per via delle stringenti normative anti-contagio, il sindaco di Cogorno Gino Garibaldi, insieme ai capigruppo consigliari Cristina Daneri (Rinnovamento per Cogorno), Laura Bacchella (Unità Democratica Partecip@ttiva) e Daniele Groppo (Avanti Cogorno), a rappresentare l'intero consiglio comunale, unitamente ad una rappresentanza delle FF.AA., dell’Anpi, delle Associazioni locali e delle Scuole, alle ore 8:45 si ritroveranno presso il Comune, in Piazza Aldo Moro, e procederanno alla deposizione di corone e coccarde presso i monumenti e i cippi commemorativi del territorio comunale.
Alle ore 10:00, arrivati presso il Cippo dei Caduti sul Monte San Giacomo, in omaggio a tutti coloro che hanno perso la vita per donare la libertà agli italiani, intoneranno l’Inno Nazionale e canti della Resistenza.

La cerimonia potrà essere seguita su Entella Tv

 

Il sindaco e l'amministrazione comunale invita l’intera cittadinanza a partecipare “da casa” alla celebrazione seguendo l’iniziativa che sarà trasmessa alle ore 10,00 su Entella TV, canale 17, e in streaming (attraverso il link https://player.zerounocast.it/playerentellatv.html), a intonare, tutti insieme, i canti e ad esporre il tricolore.
Nelle giornate che seguiranno, l’Amministrazione, insieme ad Anpi Lavagna, incontrerà i rappresentanti delle scolaresche dell’Istituto Comprensivo di Cogorno. Per gli eventi e le iniziative, saranno attivate le necessarie misure di sicurezza per il contenimento del Covid 19.