Attualità
compleanno

Il circolo Nautico compie 70 anni

Alla cena dell’11 dicembre, per gli auguri natalizi 2021, il Circolo Nautico Rapallo ha riunito i propri soci anche per ricordare, a settant’anni, la fondazione, avvenuta nel 1951.

Il circolo Nautico compie 70 anni
Attualità Rapallo - Santa Margherita, 13 Dicembre 2021 ore 15:40

Ha 70 anni ma non li dimostra: il Circolo Nautico Rapallo fondato nel 1951 è sempre attivo a Rapallo con la tradizionale attività e nuovi progetti.
Alla cena dell’11 dicembre, per gli auguri natalizi 2021, il Circolo Nautico Rapallo ha riunito i propri soci anche per ricordare, a settant’anni, la fondazione, avvenuta nel 1951.
Il Presidente Manlio Meriggi e i Consiglieri hanno accolto gli altri soci i loro congiunti e le autorità presenti, il Comandante dell’Ufficio marittimo di Rapallo Luogotenente Michele Schina e l’Assessore al Bilancio e ai trasporti della Citta’ di Rapallo, dott.ssa Antonella Aonzo.

La serata si è svolta in un clima di grande convivialità, nel pieno rispetto delle normative anticovid, green pass compresi: è stato l’incontro di tanti amici per gli auguri, il ritrovarsi serenamente dopo l’annus horribilis 2020.

Prima della torta il Presidente prende la parola per riferire delle attività del Circolo ed in particolare della problematica imminente di lasciare la sede sociale, i magazzini e i locali adibiti a ricovero mezzi della Scuola Vela, per l’apertura del cantiere di ristrutturazione del Porto Carlo Riva. Questo accadimento mette in grosse difficoltà il Circolo in quanto due delle sue più rilevanti aree d’intervento, scopo stesso della sua esistenza, vengono compromesse per carenza di spazi: la Scuola Vela che ogni anno avvia a questo sport numerosi allievi e l’organizzazione delle regate veliche che vedono un’importante partecipazione di sportivi del settore. Inoltre vi sono preoccupazioni per il futuro perché non vi sono garanzie che terminati i lavori la nuova gestione del Porto Carlo Riva conceda in locazione spazi idonei pari a quelli attuali.

Il Presidente evidenzia però che il Circolo non sta con le mani in mano, si stanno valutando
infatti soluzioni alternative e si confida su ipotesi che possono essere trovate in altri spazi pubblici con l’aiuto dell’Amministrazione Comunale di Rapallo, sempre sensibile alle tematiche delle associazioni sportive e culturali della Citta’. Subito dopo Manlio Meriggi comunica che verranno premiati, con un piatto d’argento, commemorativo del settantesimo, quattro soci, individuati dal Consiglio Direttivo, che si sono distinti per l’ attività svolta.

Tra i premiati, per la particolare disponibilità alla partecipazione a regate con il suo Grand Soleil 48 “Linus”, con il coinvolgimento di giovani nelle gare, il prof. Roberto Gallotti, socio del Circolo da alcuni anni, che, presente con diversi membri della sua squadra, ritirando il premio interviene ringraziando gli organizzatori e soprattutto i responsabili delle scuole vela per l’importante ruolo educativo e sociale che esercitano nel mondo giovanile. Applausi calorosi di tutti i presenti al premiato e a Maurizio Manzoli, responsabile della Scuola Vela del nostro Circolo.
Altro premiato il dott. Luigi Norsa, per diversi mandati membro del Consiglio Direttivo, che ha sempre contribuito in modo attivo alle iniziative del Circolo, anche come componente di numerosi Comitati di regata.

Premiato anche Piero Caprani, socio dal 1985, gia’ membro di organismi del Circolo e sempre disponibile a fornire consigli e suggerimenti utili ai soci in virtù della sua grande esperienza e
conoscenza del mondo della nautica da diporto.
Purtroppo non ha potuto ritirare il premio un altro protagonista della vita del Circolo del passato l’ing. Agostino Seganti, Presidente dal 1987 al 1989, assente per motivi familiari, il premio sarà ritirato nei prossimi giorni presso la sede del Circolo.

Dopo la premiazione interviene l’Assessore al Bilancio e ai trasporti della Citta’ di Rapallo, dott.ssa Antonella Aonzo, che ringrazia gli organizzatori per l’invito e porta saluti del Sindaco Carlo Bagnasco. L’Assessore si dice vicina al Circolo per l’importanza delle attività sociali che lo stesso svolge e che sono di sicuro interesse per la Città di Rapallo. Si sofferma quindi sull’interesse della Città a consentire al Circolo stesso di essere nelle condizioni di poterle mantenere anche durante i lavori del Porto Carlo Riva e di rafforzarle anche quando i lavori saranno terminati; l’Assessore porterà sul tavolo del Sindaco la problematica per verificare la possibilità di soluzioni utili.

Nel ricordare l’impegno di tanti soci nelle iniziative sociali e in particolare nel supporto all’organizzazione e gestione regate con l’assistenza ai partecipanti a terra e in mare, il Presidente procede poi alla consegna di un omaggio ai soci piu’ impegnati. Dopo la torta, una squisita millefoglie, e l’omaggio di composizione floreale alle signore, la gioviale serata termina con i saluti finali.