Attualità
RAPALLO

Il porto Carlo Riva e l'imbarazzante silenzio

Le attività che si sono rimboccate le maniche dopo la mareggiata e non hanno fatto morire il porto

Il porto Carlo Riva e l'imbarazzante silenzio
Attualità Rapallo - Santa Margherita, 06 Dicembre 2021 ore 17:06

Il porto Carlo Riva e l'imbarazzante silenzio: la lettera di Nadia Amalia Molinaris  titolare di attività all’interno del Porto Carlo Riva che scrive e a nome delle 10 attività che ancora  vi operano:
Abita Immobiliare s.a.s.   -     Alaggi & Vari s.r.l.   -   Assinautica s.r.l.   - Centro Nautico Tigullio s.a.s. di Marco e Francesco Viacava & C.   -   Circolo Nautico Rapallo   -  Erre e Erre Antichità - La casa e il mare   -  Ristorante  La Darsena di Rapallo  - Linea Yacht-e-tender To Marine s.r.l. Abbigliamento   -  Officina Turismo.

3 ANNI DI IMBARAZZANTE SILENZIO su chi da quel 29 ottobre 2018 decise non solo di rimboccarsi le maniche,  ma di tenere aperta la propria attività per NON FARE MORIRE IL PORTO CARLO RIVA, nonostante incassi ridotti al lumicino. Oggi in 4 si sono arresi e per noi che ancora resistiamo é una pugnalata al cuore, perché abbiamo sempre operato con massima professionalità, fornendo i nostri servizi,  restando  uniti come una famiglia anche quando arriva "la cattiva sorte". In questi  3 anni, il Porto Carlo Riva é stato visto dai più,  solo come "barche di ricchi che ben gli sta" , come ricostruzione di una diga di cui vantarsi o criticare a seconda dello schieramento politico, come set per video, come passerella o come argomento di cèti… ma ci si é dimenticati DEL SUDORE che c'é dentro e dietro un Porto. NOI SIAMO RIMASTI per non fare morire il "nostro Porto", siamo rimasti nonostante le notti in bianco e la mancanza di certezze, siamo rimasti perché dietro le nostre attività,  tra soci, collaboratori e dipendenti ci sono ben 100 famiglie che lavorano e questo, nonostante il DISINTERESSE E IL SILENZIO di quasi l'intera Città. E dentro questo silenzio abbiamo scritto i NOSTRI AUGURI il 26 novembre sulla gru, su quello che é il simbolo del lavoro e non solo della "immagine" che in pochi però  hanno notato, passando come sempre inosservati … ! TANTI AUGURI A TUTTI e in primis alla PTIR ! Noi crediamo e lavoriamo per un BUON NUOVO ANNO!