Attualità
sanità

Inaugurato il nuovo hub vaccinale di Chiavari

La proprietà dei locali è della società Casa Garibaldi di Massimo Biscari & C., che ha fornito lo spazio in comodato d’uso gratuito

Inaugurato il nuovo hub vaccinale di Chiavari
Attualità Chiavari - Lavagna, 17 Dicembre 2021 ore 16:11

A Chiavari la campagna vaccinale anti Covid-19 prosegue, senza interruzioni, in una nuova sede.

Oltre 55mila vaccinazioni all'Auditorium

Oggi alle 14 è stato inaugurato il nuovo Hub di piazza Vittorio Leonardi 1-2, che, da lunedì 20 dicembre, sostituirà il punto vaccinale ospitato all’auditorium San Francesco nella somministrazione dei vaccini antiCovid-19. Asl 4 ringrazia l’Amministrazione comunale di Chiavari per aver messo a disposizione gratuitamente l’auditorium – primo Hub dell’azienda sanitaria, aperto il 12 febbraio 2021 -, che ha permesso di effettuare oltre 55 mila vaccinazioni, distribuite in 270 giornate lavorative, con turni dalle 8 alle 24, sette giorni su sette, festivi compresi. La vaccinazione all’auditorium San Francesco continuerà fino a domani, sabato 18 dicembre, come di consueto.

Gli orari

L’avvicendamento con il punto vaccinale di Piazza Leonardi avverrà da lunedì 20 dicembre. Le linee vaccinali sono allestite al piano terra dell’edificio e saranno in funzione dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 14, e al sabato dalle 8 alle 18 (esclusi i festivi). I vaccini saranno somministrati su prenotazione ai maggiorenni aventi diritto e in regime di libero accesso alle persone che vogliono ricevere la prima dose, che rientrano nelle categorie dell’obbligo vaccinale o godono di autorizzazioni particolari.

Locali in comodato gratuito

Anche in questo caso, Asl 4 rivolge i suoi ringraziamenti alla proprietà dei locali, la società Casa Garibaldi di Massimo Biscari & C., che ha fornito lo spazio in comodato d’uso gratuito. «La vaccinazione all’auditorium San Francesco è stato un grande successo di sinergia tra il Comune di Chiavari e la nostra azienda sanitaria – dichiara il direttore generale di Asl 4, Paolo Petralia – che dimostra, ancora una volta, come sia la squadra unita che vince. Sono certo che la stessa sintonia e capacità collaborativa si ripeterà nel nuovo hub di piazza Leonardi, per gestire un altro centro di importanza fondamentale per il territorio».