Attualità
Lo studio

Incidenti in cantieri stradali, Liguria in testa

Secondo i dati raccolti dall'Osservatorio Asap

Incidenti in cantieri stradali, Liguria in testa
Attualità Chiavari - Lavagna, 27 Aprile 2022 ore 07:15

La Liguria è la prima regione per numero di incidenti gravi in prossimità dei cantieri.

Un record legato al numero elevato di lavori sulle tratte autostradali. E' quanto emerge dallo studio pubblicato dall'Osservatorio Asaps (l'Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale).

I dati

Dei 124 incidenti gravi registrati in tutta Italia nel 2021, 34 sono sono avvenuti in Liguria. In totale sono morte 38 persone e 162 sono rimaste ferite. Fra le 38 vittime otto erano operai o cantonieri che lavoravano nel cantiere, 87 incidenti sono avvenuti sulle autostrade o strade a carreggiate separate e 37 sulle strade ordinarie. Secondo i dati raccolti dall'Osservatorio Asaps dei 124 episodi gravi, 117 (94,4%) sono stati causati dalla velocità e dalla distrazione, 4 (3,2%) hanno all'origine l'uso di alcol o droga e in 3 (2,4%) la stanchezza.

Dopo la Liguria seguono l'Emilia Romagna con 12, le Marche con 11 poi Veneto, Umbria e Toscana con 9. Seguono il Piemonte con 7, la Lombardia con 6, il Lazio con 5, il Trentino Alto Adige e la Sicilia con 4, la Puglia e la Campania con 3, l'Abruzzo, il Friuli e la Calabria con 2, infine il Molise e la Sardegna con un solo incidente grave. (ANSA).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter