Attualità
CHIAVARI

Al via il ciclo di incontri "Il silenzio delle donne"

Sabato 12 novembre all'Auditorium della Filarmonica. Promuove Partecipattiva in collaborazione con L’incantevole aprile e la partecipazione di membri del Centro Antiviolenza

Al via il ciclo di incontri "Il silenzio delle donne"
Attualità Chiavari - Lavagna, 09 Novembre 2022 ore 12:23

Sabato 12 novembre 2022 a Chiavari l’associazione culturale Partecipattiva, in collaborazione con L’incantevole aprile e la partecipazione di membri del Centro Antiviolenza, presenterà il primo dei tre incontri sulla violenza di genere dal titolo “Il silenzio delle donne… e degli uomini” .

Prima conferenza del ciclo di incontri “Il silenzio delle donne”

Perché le donne non parlano delle violenze subite? Partecipattiva prova a dare una risposta con la prima conferenza del ciclo di incontri “Il silenzio delle donne”.

Lo psicoterapeuta Arturo Sica aprirà l’incontro con l’intervento “Il silenzio sociale: perché parlarne è ancora un tabù”, indagando le ragioni antropologiche, storiche e sociali della difficoltà a parlare di violenza da parte di entrambi i sessi. Seguirà il discorso del giornalista Roberto Pettinaroli dal titolo “La loquacità dei media: in bilico” che sarà dedicato alla violenza di genere come problema culturale e si soffermerà sulla questione lessicale, molto dibattuta in questo periodo.

Infine, l’avvocata Simona Bacigalupo affronterà il tema del linguaggio giuridico nel suo intervento “Come si esprime la giustizia: le parole sono pietre”, spiegando come spesso le vittime di violenza abbiano difficoltà a comprendere il linguaggio usato nel processo penale, dove la verità sostanziale non sempre coincide con quella processuale. Chiuderà la dr.ssa Silvia Stanig, assessore alla cultura di Chiavari che parlerà del ruolo delle istituzioni sulla violenza di genere, proponendo un’azione positiva concreta.

La conferenza si terrà sabato 12 novembre alle ore 17:00 in largo Pessagno 1 a Chiavari, presso l’auditorium sede della Filarmonica.

Seguici sui nostri canali