Menu
Cerca
A CURA DI ANPI E COMUNE

La commemorazione del 2 giugno al Passo del Biscia

Quest'anno ricorre il decimo anniversario dall'inaugurazione del monumento ai "partigiani e ai contadini della Val Graveglia"

La commemorazione del 2 giugno al Passo del Biscia
Attualità Valli ed entroterra, 26 Maggio 2021 ore 07:16

Quest'anno ricorre il decimo anniversario dall'inaugurazione del monumento ai "partigiani e ai contadini della Val Graveglia", dello scultore ungherese Berzsenyi Balàzs (nella foto), posizionato in località  Arzeno, al Passo del Biscia (Ne).

La commemorazione mercoledì 2 giugno

La commemorazione avverrà mercoledì 2 giugno alle ore 10.30, con la deposizione di una corona d'alloro da parte della Sezione A.N.P.I. di Lavagna insieme all'Amministrazione comunale di Ne.
Interverrà una delegazione, composta dal vice-presidente Rinaldo Raffo, dal segretario Gino Cademartori e dai membri del Direttivo Marco Bertani e Oriano Castelli.

L'epigrafe

L'epigrafe dell'A.N.P.I. Sezione di Lavagna cita:

"In queste valli, dove molti partigiani chiusero gli occhi perchè
altri li aprissero alla luce della libertà, il monumento qui collocato
ricorda a 150 anni dall'Unità d'Italia e a 66 anni dalla conclusione
della guerra di Liberazione, il sostegno dato dai contadini
alle formazioni partigiane operanti in questi territori."