Attualità
solidarietà

La Giunti di Chiavari dona 450 libri al reparto di Pediatria

"Ci rendiamo conto di quanto sia importante portare un sorriso nelle realtà più sfortunate"

La Giunti di Chiavari dona 450 libri al reparto di Pediatria
Attualità Chiavari - Lavagna, 04 Novembre 2021 ore 16:09

Quattrocentocinquanta libri raccolti dai clienti della Giunti di Chiavari per il reparto di pediatria a Lavagna. Martina Angiolini e Isabella Bacigalupo sono state l'anello di congiunzione tra i lettori e la solidarietà.

Il progetto Giunti era nato nel 2011 a seguito del terremoto dell'Aquila, l'obiettivo era donare libri per ricostruire biblioteche e scuole.  Come? Chiedendo ai clienti, entrati per fare i propri acquisti, di scegliere un libro per bambini da donare a realtà in difficoltà. A livello nazionale sono stati più di un milione i libri  regalati in Italia e ogni mese tutte le Giunti di Italia si occupano di organizzare la raccolta.  L'obiettivo è far crescere anche le realtà culturali del territorio. "Noi ci occupiamo principalmente del reparto di Pediatria dell'ospedale di Lavagna - ci spiegano - nel mese di agosto siamo riuscite a raccogliere 450 libri" che sono stati consegnati oggi, giovedì 4 novembre. "Siamo entusiaste del risultato ottenuto, è un progetto al quale teniamo tantissimo. Ci rendiamo conto quanto sia importante portare un sorriso nelle realtà più sfortunate".