La soddisfazione per la manifestazione DDL Zan a Rapallo

" Questa è stata una grande giornata per Rapallo. Ed è solo l'inizio."

La soddisfazione per la manifestazione DDL Zan a Rapallo
Attualità Rapallo - Santa Margherita, 20 Giugno 2021 ore 06:35
Valentino Ferrar commenta la  manifestazione DDL Zan che si è svolta ieri sabato 17 giugno a Rapallo.
In Piazza del Chiosco, oggi, è successo qualcosa di diverso nella nostra città. A Rapallo, infatti, è sempre stata associata un'immagine di conservatorismo, legata a una tradizione fortemente cattolica.
Eppure, oggi è nato qualcosa. Tutti quelli che mi parlavano erano stupiti di quanto fossimo riusciti a fare, in soli 4 giorni, in una città come Rapallo, con una Maturità alle porte. Oggi si è vista un'energia nuova, e non solo perché è stata organizzata da giovanissimi, in modo totalmente spontaneo, ma anche perché le persone che stavano in quella piazza erano principalmente liceali o universitari.
Penso che, oltre a respingere mozioni in cui si chiede un riconoscimento del DDL Zan, la giunta debba anche tenere in conto la piazza di oggi. Un bel gruppo di persone, appassionatamente, a chiedere un'apertura, nel campo dei diritti. E oggi abbiamo dimostrato che esiste una Rapallo diversa, e che cambiare si può davvero. È bastato così poco per mettere su quel che abbiamo messo su.
Concludo dicendo una cosa: parlando e discutendo con le persone in piazza, nessuno capisce realmente i motivi per cui questa legge è ancora ferma in Senato. Esiste una maggioranza pronta ad approvarla, come successo alla Camera. E allora perché ci sono indugi? Perché il presidente leghista della commissione Senato continua con questo atteggiamento meschino?
Questa è stata una grande giornata per Rapallo. Ed è solo l'inizio.