Attualità
ricordo

L'Anpi ricorda il partigiano Vito e il soldato Tom

"Questo è un messaggio al mondo contro il fascismo e la guerra".

L'Anpi ricorda il partigiano Vito e il soldato Tom
Attualità Chiavari - Lavagna, 18 Ottobre 2021 ore 13:25
Questa mattina la Sezione A.N.P.I. di Lavagna, insieme alle Sezioni di Casarza Ligure, Chiavari e Santa Margherita Ligure, si è ritrovata davanti alla lapide in memoria del partigiano "Vito" e al soldato alleato Tom, posizionata all'incrocio tra via Montanaro Disma e Via Ponte Vecchio, nel Comune di Carasco.
Dopo un momento di ricordo, alla presenza del Sig. Sindaco, seguito poi da un breve corteo, ci si è ritrovati nei giardini pubblici per l’orazione di Giorgio “Getto” Viarengo, che potete ascoltare nel video in bacheca su questa pagina.
Un ringraziamento a tutti i partecipanti.
In questo momento storico nel quale assistiamo a rigurgiti di stampo neofascista, con assalti alle sedi sindacali, dirigenti di partito che inneggiano all’olocausto e al nazismo, candidati ed eletti che si tatuano simboli fascisti e non nascondono il richiamo alla dittatura del ventennio, oggi più che mai l’ANPI mantiene il suo impegno nella memoria storica di quelle fondamenta sulle quali si basano la democrazia e la Repubblica Italiana.
Come cita la stele in loro memoria, "Questo fu luogo di fucilazione prescelto dall'ottusa ferocia il 18 Ottobre 1944 per unire in eterno il sudafricano TOM proprio come aveva detto "resto con voi fino all'ultimo" e l'italiano VITO un ragazzo dei monti che vedete. Questo è un messaggio al mondo contro il fascismo e la guerra".