Attualità
La denuncia di Fiab

"Le gallerie di Sant'Anna sono pericolose per chi usa la bicicletta"

Unico collegamento traSestri Levante e Lavagna

"Le gallerie di Sant'Anna sono pericolose per chi usa la bicicletta"
Attualità Sestri - Val Petronio, 14 Settembre 2022 ore 06:48

Le gallerie di Sant"Anna sono pericolose per chi usa la bicicletta: a ribadirlo è l'Associazione FIAB Tigullio Vivinbici che espone tutta una serie di problematiche per i ciclisti.

Diversi i pericoli, ecco quali

Scrive la FIAB:

"La strada è di tutti: ma questo semplice diritto sembra negato a chi, in numero sempre crescente, usa la bicicletta e deve percorrere le gallerie di S. Anna, unico collegamento tra
Sestri Levante e Lavagna.

Fiab Tigullio Vivbinbici denuncia una situazione di pericolosità che rende impossibile il transito in bicicletta a chi non se la sente di affrontare una situazione molto rischiosa.

Quali sono gli elementi di pericolosità?:
- innanzitutto la velocità delle auto: sembra incredibile ma all’ingresso dalla parte di Sestri Levante vi è un limite di velocità di 30 km/h mentre dalla parte lavagnese è indicato 50
km/h!. Ovviamente nessuno dei due limiti è rispettato.
Inoltre all’ingresso delle gallerie non vi è alcuna indicazione che inviti alla prudenza per la possibile presenza di ciclisti.
- nelle ore diurne l’illuminazione è assolutamente insufficiente nel passaggio dai tratti aperti esposti alla luce del sole a quelli chiusi.
- ANAS non conclude i lavori perché e i pannelli nella parte centrale sono tuttora molto sporchi e tolgono visibilità.

Fiab Tigullio Vivinbici chiede che vi sia un limite di 30 km/h su tutto il tratto e che
questo venga fatto rispettare con una attenza sorveglianza, anche a mezzo di telecamere: l’esperienza della Sopraelevata di Genova dimostra come i limiti rigorosi di velocità rendano una strada molto più sicura e scorrevole per tutti.

Allo scopo di informare anche chi va in bici delle corrette dotazioni per rendersi visibili, FIAB Tigullio Vivinbici organizza, per venerdì 16 settembre in occasione della Settimana Europea della Mobilità, un gazebo informativo a Sestri Levante con lo slogan “Fatti notare. La sicurezza inizia dall’essere visibili”.

A seguire martedì 20 settembre distribuiremo un gilet ad alta visibilità ai lavoratori di Fincantieri che usano la bicicletta per andare al lavoro e sabato 17 settembre con la pedalata “Biciclettiamoci” da Chiavari a Sestri Levante percorreremo anche le gallerie di S. Anna per ribadire che i diritti dei ciclisti sono uguali a quelli di tutti gli altri utenti della strada".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter