Attualità
Il caso

Lista Toti: "Spese a Dubai? Sansa non vede la Liguria nel mondo"

Dopo la polemica sulle spese sostenute, la lista si difende

Lista Toti: "Spese a Dubai? Sansa non vede la Liguria nel mondo"
Attualità Chiavari - Lavagna, 02 Aprile 2022 ore 07:15

Dopo le polemiche per le spese sostenute da Toti durante il viaggio a Dubai, risponde il gruppo "Cambiamo" a sostegno del presidente della Regione Liguria.

La giustificazione: "Spese per presentare al mondo la Liguria"

"Per il consigliere Sansa è un chiodo fisso. Dopo che il quotidiano per cui lavorava è tornato a dare spazio alla giornata dedicata alla Liguria da Casa Italia nel corso dell'Expo di Dubai, anche lui torna a parlare delle spese sostenute.

Sostenute per cosa? Per presentare al mondo la Liguria, portando agli occhi del mondo tutte le nostre eccellenze.
Il problema è che il consigliere Ferruccio Sansa non vuole che la Liguria faccia bella figura nel mondo. Come non vuole le grandi navi, non vuole le crociere, non vuole il turismo. Non vuole, non vuole, non vuole.

Contesta il fatto che la Regione Liguria abbia sostenuto spese per portare all'Expo i presidenti di due autorità Portuali che sono il simbolo e il punto di riferimento del sistema portuale italiano. Per portare all'Expo Confindustria Nautica, fiore all'occhiello del made in Italy. Per portare all'Expo, cioè sotto gli occhi del mondo l'Università e tutte le sue eccellenze. E per portare all'Expo chi rendesse testimonianza di quanto fatto.

Probabilmente ritiene che la Regione non debba supportare anche gli organi di informazione a veicolare notizie utili a promuovere non certo Toti ma tutta la Liguria. L'attività che si fa in Regione e per la quale si viene retribuiti deve solo fornire ai giornali elementi per attaccare e denigrare la Liguria come fa lui con il suo house organ Il fatto quotidiano? Quello invece è giornalismo?"

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter