Attualità
CHIAVARI

L'opposizione attacca il segretario comunale: "Non interviene mai"

Sotto la lente dei consiglieri di opposizione Bertani, Bettoli, Calcagno, Silvia Garibaldi, Giardini e Orecchia

L'opposizione attacca il segretario comunale: "Non interviene mai"
Attualità Chiavari - Lavagna, 23 Gennaio 2023 ore 08:49

Segretario comunale di Chiavari sotto la lente dei consiglieri di opposizione Bertani, Bettoli, Calcagno, Silvia Garibaldi, Giardini e Orecchia.

"La sua presenza si riduce solo ad amanuense, mai si riesce a sentire la sua voce"

Scrivono i consiglieri:

"Oggi, più che mai, una riflessione sulla funzione della figura del segretario comunale di Chiavari è doverosa.

Partendo dal fatto che il suo compito è quello di collaborare con funzioni di assistenza giuridico/amministrativa nei confronti degli organi dell'Ente, in ordine alla conformità dell'azione amministrativa alle Leggi, allo Statuto ed ai Regolamenti.

La figura del segretario comunale deve attenersi a un Codice Disciplinare che dovrebbe palesarsi anche quando è presente nelle sedute di consiglio comunale, dove siede con il sindaco e con il presidente dell'assemblea.

Purtroppo si constata che lo stesso non interviene neppure quando viene chiamato in causa.

La sua presenza si riduce solo ad amanuense, mai si riesce a sentire la sua voce.

Eppure sul regolare andamento del consiglio comunale - quando lo stesso degenera con scambi di invettive, minacce di allontanamento dall'aula di consiglieri di minoranza, che stanno operando secondo regolamento, quando si permettono condotte al presidente che, illegittimamente e con fare intimidatorio, allerta i vigili a tenersi pronti per poi permettere interventi fuori luogo da parte di presenze tra il pubblico - sarebbe necessario una Sua presa di posizione. Il segretario comunale, anche se da poco insediato, a maggior ragione dovrebbe stigmatizzare l'operato del presidente del consiglio comunale presso il suo organo superiore di riferimento.

L'opposizione fa il suo lavoro, esercita la sua funzione di vigilare sull'operato del Sindaco, della giunta e della maggioranza.

Inutile è stato aver chiesto un incontro con il segretario comunale per invitarlo a cercare di far mantenere un atteggiamento superpartes, a chi di dovere.

Imperterrito continua la sua missione: quando ci sono non vedo, non sento e tantomeno parlo per intervenire".

Antonio Bertani, Mirko Bettoli, Alessandro Calcagno, Silvia Garibaldi, Giovanni Giardini, Nicola Orecchia.

Seguici sui nostri canali