Attualità
levante

Negli uffici postali le cartoline per la Festa della mamma

Questa mattina a Rapallo la cerimonia per l'annullo filatelico

Negli uffici postali le cartoline per la Festa della mamma
Attualità 07 Maggio 2022 ore 15:37

Ancora un’iniziativa filatelica di Poste Italiane, che dedica due colorate cartoline alla Festa della Mamma. Un’altra occasione per ogni collezionista o per chi vuole ricordare in modo originale una giornata speciale, un modo per sostenere il valore della scrittura e custodire nel tempo un ricordo della festività. 

Le cartoline possono essere acquistate (costo 0,90 €) online sul sito poste.it, nei 3 Uffici Postali con sportello filatelico del territorio (Chiavari, Rapallo e Sestri Levante) e negli “Spazio Filatelia” del territorio nazionale dove, dal 2 al 9 maggio, sarà anche possibile chiedere l’annullo speciale rettangolare dedicato, da utilizzare esclusivamente in abbinamento al bollo con datario mobile.

L'evento a Rapallo

Questa mattina presso l'Ufficio Postale di Rapallo si è svolto un piccolo evento per celebrare, con un annullo filatelico, la Festa della Mamma.
Erano presenti per l'occasione due mamme ucraine, profughe dalle zone di guerra giunte - grazie ai vari aiuti messi in campo a livello internazionale - nel territorio del levante ligure, nel quale sono attualmente residenti.
Un'azienda florovivaistica ha omaggiato con piante colorate tutte le mamme presenti in quel momento all'interno dell'Ufficio Postale. Gli omaggi sono stati distribuiti dentro vari cesti da militi della Croce Bianca Rapallese, in divisa.
Il Sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco, in un veloce saluto, ha ringraziato Poste per l' iniziativa alla quale hanno presenziato:
per l'Amministrazione Comunale: la Consigliera Pari Opportunità Elisabetta Ricci
per Poste Italiane: la Resp. Filiale GENOVA 1 LEVANTE Mariella Ghiorzo e la Referente per la Filatelia Genova Levante/ La Spezia, Cristina Gestro
per la onlus Croce Bianca Rapallese: il Presidente Fabio Mustorgi; il Vicepresidente Antonio Piazza; la Responsabile Comunicazione Anna Baudino e la Coordinatrice generale Daniela Devisi
La mamma ucraina , di nome Lesia, ha espresso il suo ringraziamento tramite l'interprete Andrik Samilyk.
Infine l' intervento della Responsabile di Poste Italiane Mariella Ghiorzo ha concluso l'iniziativa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter