importante aiuto alle famiglie

Nidi estivi, 500mila euro a favore dei Comuni liguri

Intervengono Brunetto, Viale e Garibaldi

Nidi estivi, 500mila euro a favore dei Comuni liguri
Pubblicato:
Aggiornato:

"La giunta regionale ha approvato la delibera sull’ottava edizione dei ‘Nidi estivi’, che anche quest’anno prevede un impegno di spesa di 500mila euro a favore dei Comuni liguri capofila degli ambiti territoriali sociali (sedi di servizi per l’infanzia) aperti a luglio e agosto per almeno due settimane consecutive". Lo hanno dichiarato i consiglieri regionali della Lega Brunello Brunetto (presidente della II commissione Salute e Sicurezza sociale), Sonia Viale (vice capogruppo), Sandro Garibaldi (presidente III commissione. attività produttive). Che continuano:

"I contributi sono ripartiti in base al numero dei posti messi a disposizione, al numero di giorni di apertura e al numero di ore di apertura giornaliera. I Comuni beneficiari dovranno provvedere ai trasferimenti agli altri Comuni del medesimo ambito territoriale sociale, nonché ai titolari di servizi privati, sulla base della ripartizione effettuata da Regione Liguria che tiene conto della programmazione ricevuta dai Comuni, i quali, a loro volta, hanno sondato le esigenze espresse dalle famiglie con bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 36 mesi.

Sulla base delle programmazioni pervenute finora risulta che terranno aperto almeno due settimane consecutive 236 servizi per la prima infanzia di cui 101 a titolarità pubblica e 135 a titolarità privata per un totale di 8575 posti messi a disposizione, di cui 6016 a luglio e 2559 ad agosto.

Si tratta di un’importante aiuto alle famiglie da parte di Regione Liguria e di una lodevole iniziativa dopo il successo ottenuto nelle passate edizioni: nel 2023 hanno infatti partecipato 93 Comuni e 223 servizi per la prima infanzia con 7681 posti messi a disposizione”.

Seguici sui nostri canali