Attualità
copertura vaccinale ligure

Numero di vaccinati in Liguria superiore alla media nazionale: 79,6 contro 76,7%

Il presidente Toti: "La nostra regione sta procedendo a grandi passi. Dose booster al 34% della popolazione contro il 29% italiano"

Numero di vaccinati in Liguria superiore alla media nazionale: 79,6 contro 76,7%
Attualità 25 Novembre 2021 ore 13:33

“In Liguria la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari 79,6%, attestandoci al di sopra della media italiana mentre la percentuale di vaccinati con almeno una dose è pari all’85,8%". Lo dice il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti in merito all’andamento della campagna vaccinale.

In realtà il dato diffuso dal presidente della Regione appare più alto di quasi tre punti rispetto al 76,9% diffuso dalla Fondazione Gimbe che ha monitorato la settimana dal 17 al 23 novembre. Il dato di Gimbe (che fissa appunto al 76,9% la percentuali di vaccinati con ciclo completo in Liguria) è comunque superiore alla media nazionale richiamata da Toti, che è appunto del 76,7%.

Toti: "La Liguria procede a grandi passi"

"Il tasso di copertura vaccinale con dose booster è del 34% - aggiunge il Presidente, sempre citando il monitoraggio Gimbe - mentre la media Italia è del 29,1%. Un dato che conferma come la nostra Regione, attenendosi rigorosamente alle direttive ministeriali, stia procedendo a grandi passi verso l’obiettivo di immunizzare la maggior parte dei liguri, mettendo definitivamente all’angolo il virus. Un segnale incoraggiante è anche il numero dei vaccini che stiamo somministrando giornalmente e che da ieri sono tornati ad essere superiori alle 10mila unità”.
“Nonostante l’aumento dei posti letto in area medica (7%) e in terapia intensiva (8%) – ha aggiunto il presidente Toti -, quasi tutti occupati da pazienti non vaccinati, La Liguria resta ancora sotto la soglie di guardia (15% e 10%), questo è possibile grazie alla campagna vaccinale che ci consente di tenere a bada il numero dei malati gravi”.