Attualità
La sperimentazione

Nuovi servizi a chiamata, testato da AMT a Bogliasco, Pieve Ligure e Arenzano un bus elettrico

Ieri, lunedì 20 marzo

Nuovi servizi a chiamata, testato da AMT a Bogliasco, Pieve Ligure e Arenzano un bus elettrico
Attualità Golfo Paradiso, 21 Marzo 2023 ore 08:33

Sperimentazione green sul territorio della Città Metropolitana di Genova: a Bogliasco, Pieve Ligure e Arenzano AMT ha testato E-Metropolis, il nuovo minibus elettrico di Iveco da 15 posti. È stato, dunque, sperimentato ieri, lunedì 20 marzo, nelle zone dove, da giugno, saranno attivati i nuovi servizi a chiamata di AMT.

Occasione di incontro

Il test di E-Metropolis è stato anche un’occasione di incontro tra Ilaria Gavuglio, presidente di AMT, Claudio Garbarino, consigliere delegato ai trasporti della Città Metropolitana di Genova, e i sindaci del territorio provinciale per le nuove iniziative in partenza a breve: insieme a Paola Negro, sindaco di Pieve Ligure, Luca Pastorino, sindaco di Bogliasco, e Francesco Silvestrini, sindaco di Arenzano, si è fatto il punto proprio sulla programmazione dei tre nuovi servizi Chiama il Bus, attivi dal prossimo 12 giugno. Si tratta dei servizi a chiamata di AMT Bogliasco – Pieve Ligure (a servizio di Pieve Ligure, Sessarego e San Bernardo) che assorbirà le linee 871, 873, 875; Arenzano (a servizio delle frazioni di Terralba, Roccolo, Colletta, Terrarossa, Cantarena) che assorbirà le linee 809 e 900; Rezzoaglio (solo servizio estivo, per le frazioni di Rezzoaglio basso, Vicosoprano, Alpepiana, Vicomezzano, Casaleggio, Esola, Ertola, Brignole, Costafigara, Mileto, Garba, Scabbiamara, Cabanne, Parazzuolo, Grupparolo, Priosa, Brugnoni, Calzagatta) che assorbirà le linee 911 e 913, ampliando così la possibilità di utilizzo del servizio di trasporto pubblico.

I tre nuovi Chiama il bus sono tailor made, quindi “tagliati su misura” sulle esigenze dei singoli clienti, che possono prenotare la loro corsa su un percorso definito, scegliendo l’ora di partenza e quella di ritorno. Dalla loro attivazione saranno gratuiti fino al 31 dicembre 2023.

Dal 12 giugno al 31 dicembre 2023 saranno utilizzabili gratuitamente anche gli altri 7 servizi Chiama il bus già attivi sul territorio provinciale. Un’occasione per provarli e promuovere buone pratiche sostenibili negli spostamenti quotidiani.

Pieve Ligure
Foto 1 di 3

Pieve Ligure

Bogliasco
Foto 2 di 3

Bogliasco

Arenzano
Foto 3 di 3

Arenzano

Seguici sui nostri canali