Attualità
Il caso

Nuovo parcheggio a 2.20 all'ora all'ospedale San Martino, scatta la protesta

Dedicato a pazienti, visitatori e dipendenti

Nuovo parcheggio a 2.20 all'ora all'ospedale San Martino, scatta la protesta
Attualità Chiavari - Lavagna, 14 Dicembre 2022 ore 07:04

Sta destando diverse polemiche, soprattutto sui social, il nuovo parcheggio appena terminato all'ospedale San Martino di Genova dedicato a pazienti, visitatori e dipendenti.

L'annuncio del nuovo servizio è stato dato ieri, martedì 13 dicembre. Scrive l'ospedale:

"E dopo il restyling della piazza, opeativo anche il parcheggio!!

Grazie all’incessante attività di Regione Liguria e Comune di Genova - Genoa Municipality oltre a quella dell’impresa impegnata nel cantiere, è diventato oggi operativo il NUOVO SAN MARTINO PARK di largo Rosanna Benzi, soluzione efficace e funzionale per i nostri pazienti e la cittadinanza tutta.

⭕️ 420 posti auto

⭕️ A disposizione dei nostri dipendenti 100 stalli in abbonamento, a 70€ al mese

⭕️ 10 posti riservati a utenti con ridotta mobilità

⭕️ Tariffa del gestore dei servizi di 2.20€ all’ora, dalle 6 a mezzanotte

⭕️ 0.80€ all’ora nella fascia da mezzanotte alle 6 della mattina

⭕️ Dotazione Telepass".

Una novità che ha fatto storcere il naso a diversi utenti: "È una vergogna in prossimità di un ospedale dove le persone, non vanno per divertirsi. I parcheggi dovrebbero essere gratuiti, come ai centri commerciali, o per lo meno ad un prezzo più umano...", scrive un utente, e scattano i paragoni con altri ospedali d'Italia con posteggi a 1 euro o gratuiti.

"Ospedale regionale, Azienda Ospedaliera S.Martino, i parcheggi tutti a pagamento, lì non si va per divertimento, centro commerciale la Fiumara, parcheggi gratis, forse c'è qualche cosa che non va", scrive un altro.

Ma c'è anche chi difende la tariffa: "Parcheggio privato costruito da una ditta privata. Non dal Comune. Non da qualche Onlus. Il Comune non avrebbe mai fatto una spesa del genere, quindi l'alternativa sarebbe stata continuare a girare come dei cretini in cerca di un parcheggio introvabile all'interno dell'ospedale.
Non stiamo parlando di un piazzale con tanti parcheggi come tante città d'italia possono permettersi di avere grazie ai maggiori spazi, stiamo parlando di strutture che hanno un costo di costruzione altissimo. Facile fare il paragone con gli ospedali con parcheggi grandi come campi da calcio".

Seguici sui nostri canali