udienza davanti al collegio

Operatori sanitari no vax davanti al Tar contro la sospensione, ecco cosa ha deciso il giudice

Il Tar ha fissato al prossimo 6 ottobre l'udienza di merito nell'ambito della causa con le Asl liguri degli oltre 400 operatori sanitari

Operatori sanitari no vax davanti al Tar contro la sospensione, ecco cosa ha deciso il giudice
Attualità Chiavari - Lavagna, 07 Luglio 2021 ore 17:00

Il ricorso al Tar degli operatori no vax

Il Tar della Liguria ha fissato al prossimo 6 ottobre l'udienza di merito nell'ambito della causa con le Asl liguri degli oltre 400 operatori sanitari, che non si sono vaccinati e che ora rischiano di essere sospesi dal lavoro

"Il Tar della Liguria - afferma l'avvocato Daniele Granara, che assiste i ricorrenti - attesa la delicatezza e l'importanza della questione, dichiarata In udienza dal Collegio, la quale involge diritti fondamentali ed inviolabili delle persone, ha fissato l'udienza di merito per il 6 ottobre 2021, con possibilità per i ricorrenti di chiedere la sospensione cautelare, dove dovessero intervenire ulteriori provvedimenti delle Asl".

E conclude: "Sono certo che, in sede di decisione, saranno valutate con attenzione le buone ragioni del ricorso, confidando in un esito positivo dello stesso, a salvaguardia del principio di autodeterminazione e dei diritti inviolabili del sanitari e nello stesso interesse pubblico delle ASL ad una corretta gestione delle strutture sanitarie ed alla tutela del diritto alla salute delle persone".