Attualità
Val graveglia

Passarella Ponte di Gaggia a rischio crollo, scatta l'interrogazione

La pila posta a destra ha iniziato a cedere: lo scostamento è visibile anche ad occhio nudo

Passarella Ponte di Gaggia a rischio crollo, scatta l'interrogazione
Attualità Valli ed entroterra, 04 Luglio 2022 ore 07:52

La passerella in località Ponte di Gaggia diventa oggetto di un'interrogazione. Firmatari, il Gruppo Unità consiliare Democratica per Ne con Marco Bertani, Giuseppe Nobile e Alessandro Cassinelli.

L'interrogazione

Ecco il testo dell'interrogazione:

"Con la presente interpellanza si intende portare a conoscenza del Sig. Sindaco e della Giunta Comunale una situazione di serio pericolo, segnalata da alcuni abitanti nella zona di Ponte di Gaggia, che di seguito andremo a specificare.

Nella località sopra specificata è situata una passerella pedonale in ferro che collega l'abitato a diversi terreni agricoli posti al di là della sponda sinistra del torrente Graveglia.
Col passare degli anni, a causa di un abbassamento dell'alveo del torrente, la pila posta a destra ha iniziato a cedere: lo scostamento è visibile anche ad occhio nudo.

Il cedimento ha inoltre dato luogo, su un'altra porzione del ponte, ovvero sulla passerella di collegamento alla strada provinciale ad una inclinazione di tutta la struttura in direzione del torrente causata presumibilmente dal fatto che la pila, cedendo verso il basso, esercita col proprio peso una trazione su tutto ciò che è solidale ad essa.
Quanto sopra specificato comporta non poca apprensione da parte della popolazione che accede al ponte è segnala inoltre un sensibile ammaloramento della struttura.
Si segnala inoltre, che poco più a valle della passerella, più precisamente dove scendendo si incontra la prima chiusa con relativo salto e successiva ansa a destra, a causa dell'erosione delle acque,in prossimità delle case, i residenti esprimono preoccupazione per eventuali futuri innalzamenti di livello dovuti alle piogge, talvolta molto consistenti che potrebbero provocare allagamenti.

Essendo venuti a conoscenza dell'esistenza di finanziamenti, assegnati ai comuni da parte della Regione Liguria, per la messa in sicurezza dei corsi dacqua, chiediamo se anche per il Comune di Ne siano stati erogati contributi e se si quali siano le programmazioni dei lavori che si intendono realizzare.

In conclusione si fa presente che un intervento di messa il sicurezza della pila della passerella, in tempi brevi, comporterebbe una spesa relativamente ridotta e permetterebbe la salvaguardia del manufatto stesso garantendone l'utilizzo in sicurezza; nel caso in cui col procedere del tempo la situazione dovesse peggiorare col rischio di un eventuale crollo, la spesa da sostenere sarebbe molto più onerosa".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter