Attualità
riconoscimento

Per Moneglia record nazionale di Bandiere Blu. Ieri sera la consegna alla presenza del presidente FEE.

In rappresentanza della Regione è intervenuto Claudio Muzio, consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea Legislativa della Liguria.

Per Moneglia record nazionale di Bandiere Blu. Ieri sera la consegna alla presenza del presidente FEE.
Attualità Sestri - Val Petronio, 25 Giugno 2022 ore 14:09

Si è svolta ieri sera, presso il palazzo comunale di Moneglia, la cerimonia di consegna agli stabilimenti balneari delle Bandiere Blu 2022, alla presenza del presidente nazionale della Fondazione per l’Educazione Ambientale (FEE Italia), Claudio Mazza. Sono intervenuti, oltre a Mazza, il sindaco Claudio Magro, in rappresentanza della Regione il consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza Claudio Muzio, il consigliere comunale delegato al Demanio marittimo, Leandro Sperini, la comandante dell’Ufficio circondariale marittimo di Santa Margherita Ligure, tenente di vascello Camilla Sartori, e il comandante dell’Ufficio locale marittimo di Riva Trigoso, primo luogotenente Roberto Masili. Per il Comune di Moneglia si tratta della Bandiera Blu numero 34, un record a livello nazionale condiviso con il Comune di Grado in Friuli Venezia Giulia.

“Tanti anni di Bandiera Blu significano un percorso virtuoso compiuto qui a Moneglia”, ha dichiarato Mazza. “Ogni anno chiediamo ai Comuni italiani di migliorare sempre più la qualità ambientale, chiediamo piccoli passi concreti nella direzione della sostenibilità. Essere insigniti della Bandiera Blu – ha proseguito – comporta una doppia responsabilità: una che riguarda il mantenimento e l’ulteriore innalzamento dei livelli ambientali raggiunti sul proprio territorio, l’altra nei confronti dei Comuni che guardano a chi ha la Bandiera come a un modello da seguire. Questo genera un circolo virtuoso che ha ripercussioni positive importanti sulla qualità sia della vita dei cittadini, sia del turismo”.

“Siamo orgogliosi di ricevere per il 34° anno la Bandiera Blu”, ha affermato il sindaco Claudio Magro. “E’ il riconoscimento dell’impegno che il nostro Comune mette in campo da tanti anni, di concerto con gli operatori del settore turistico, per soddisfare i requisiti richiesti dalla FEE per l’ottenimento della Bandiera, da ultimo anche sul fronte della sicurezza. Questo risultato – ha sottolineato il sindaco - è frutto di un lavoro di squadra di tutta la città di cui siamo fieri. Vogliamo proseguire su questa strada, perché qualità ambientale e sostenibilità generano anche un turismo di qualità in cui crediamo e che vogliamo continuare a promuovere”.

“La Bandiera Blu numero 34 per Moneglia è un risultato straordinario, che impreziosisce l’offerta turistica e inorgoglisce chi vuole bene al nostro territorio”, ha dichiarato nel suo intervento il consigliere regionale Claudio Muzio. “Nel corso degli anni – ha proseguito - si sono succedute tante Amministrazioni comunali, anche di diverso orientamento politico, ma l’attenzione ambientale non è mai venuta meno. Voglio rimarcare anch’io che questo traguardo è frutto di un sistema nel quale ogni fattore contribuisce al raggiungimento dell’obiettivo. Desidero perciò esprimere i miei complimenti all’Amministrazione comunale, e in particolare al sindaco Claudio Magro e al consigliere delegato Leandro Sperini, ai gestori degli stabilimenti balneari e a tutti gli operatori turistici, alle attività commerciali e a tutti i cittadini che portano il loro contributo per fare di Moneglia la primatista italiana di Bandiere Blu e un’eccellenza di primo livello in termini di sostenibilità”, ha concluso Muzio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter