Attualità
Il report

Polizia municipale di Sestri Levante, il report sull'attività nel 2022

Ecco i dettagli del resoconto

Polizia municipale di Sestri Levante, il report sull'attività nel 2022
Attualità Sestri - Val Petronio, 24 Gennaio 2023 ore 12:22

«Vicinanza ai cittadini e un’intensa attività di controllo sulla sicurezza della città -. dichiarano il sindaco Pietro Gianelli e l’assessore alla polizia municipale e sicurezza Mauro Battilana -. È questo quanto emerge dal rapporto stilato dalla comandante della polizia municipale di Sestri Levante e riguardante l’attività del 2022. Una relazione che, al di là dei dati numerici, molto importanti ma non esaustivi, conferma il grande impegno dell’intero corpo a servizio della città, con molteplici attività e competenze che spaziano  dall’attività amministrativa ai controlli di pubblica sicurezza, traffico, ambiente, spazi pubblicitari e occupazione suolo pubblico. Una attività a 360° nella vita quotidiana di tutti i cittadini e per la quale va il nostro ringraziamento a tutti gli agenti».

Il report fornito dall’amministrazione comunale di Sestri Levante

«23 agenti a tempo indeterminato, compresi la comandante e il vicecomandante, e 8 agenti a tempo determinato: è questa la composizione della polizia municipale di Sestri Levante che nei giorni scorsi ha relazionato all’amministrazione l’andamento dell’attività dell’anno che si è appena concluso - si legge in una nota diffusa dall’amministrazione comunale di Sestri Levante -. Un’attività che va ben oltre all’accertamento delle infrazioni stradali (oltre 18mila) e degli atti di Polizia giudiziaria di iniziativa e delegata (oltre 120), ma che costituisce un vero e proprio servizio di tutela e di risposta alle necessità dei cittadini, costituendo un servizio di polizia di prossimità capace di ascoltare le necessità delle persone e di fornire risposte concrete alle diverse esigenze e richieste.

Il servizio di centralino è stato attivo tutti i giorni dell’anno per 12 ore al giorno e, attraverso l’utenza mobile, anche durante i servizi serali; quotidiano anche il servizio di pattuglia del territorio, con l’ausilio di due auto: una attiva su Riva e dei quartieri di cintura, incaricata anche dei servizi urgenti e dei sinistri più importanti, e una seconda attiva su via Nazionale e sui lungomare a cui si aggiungono i servizi del personale a piedi. Dal mese di aprile sono state attivate anche le pattuglie serali.

Importante anche l’attività di controllo delle telecamere di videosorveglianza, ormai oltre 470, un monitoraggio capillare del territorio che impegna personale dedicato e che negli anni ha consentito di risolvere numerosi casi grazie a immagini che sono spesso state di ausilio per le indagini di tutte le Forze dell’ordine. Una efficace sinergia tra tutte le forze di polizia che ha permesso di poter gestire al meglio le criticità che si sono presentate nel corso dell’anno, riuscendo a unire le diverse competenze in un’ottica di massima collaborazione e complementarietà.

Gli uffici della Polizia municipale hanno inoltre portato a compimento oltre 1.100 accertamenti anagrafici, rilasciato quasi 5mila permessi ZTL e bollini per la sosta e ulteriori 1.500 permessi temporanei, oltre 400 occupazioni suolo pubblico temporanee e gestito quasi 450 pratiche di pubbliche affissioni e pubblicità temporanea».

Seguici sui nostri canali