Attualità
Salute

Prevenzione tumore al collo dell’utero: in arrivo l’innovativo Hpv test

Venerdì 4 marzo giornata mondiale per la sensibilizzazione al Papilloma Virus, causa principale del tumore al collo dell'utero

Prevenzione tumore al collo dell’utero: in arrivo l’innovativo Hpv test
Attualità 03 Marzo 2022 ore 10:19

Il 4 marzo si celebra la Giornata mondiale contro il Papilloma virus, noto come HPV: un'occasione per accrescere la consapevolezza dei rischi associati a questa tipologia di virus e allo stesso tempo per diffondere l'importanza della prevenzione e della vaccinazione, al fine di prevenire l'insorgenza di forme tumorali.

Lo screening oncologico rappresenta un alleato prezioso: un invito alla “popolazione sana” a dedicare pochi minuti del proprio tempo per aderire a un percorso efficace per la propria salute.

Novità nella prevenzione con l'Hpv test

Fino a pochi anni fa l’unico test di screening era il pap test (striscio vaginale) che viene offerto ogni 3 anni alle donne che hanno un’età compresa tra 25 e 64 anni.  Da qualche anno, è disponibile anche il test HPV che viene offerto a partire dai 30 anni, ogni 5 anni. Il pap test e il test HPV sono in grado di indentificare nelle cellule del collo dell’utero alterazioni che col tempo potrebbero diventare tumore.

Per questo tumore è disponibile una straordinaria protezione data dalla combinazione tra vaccinazione contro l’HPV (papilloma virus umano) e screening.
In Liguria il pap test per la prevenzione cancro della cervice uterina verrà sostituito gradualmente in tutte le Asl dal test HPV: già operativo in Asl 2, di prossima attivazione in Asl 3, Asl1, Asl 4 e Asl 5.

“Ricordare e sottolineare l’importanza della prevenzione, della vaccinazione e dello screening precoce contro il virus HPV è fondamentale nella giornata dedicata a questo tema così importante per la salute delle donne – spiega il presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Giovanni Toti – ma è altrettanto fondamentale ricordare che la prevenzione, per essere efficace, va fatta giorno per giorno: il mio appello è quello di sottoporsi al test e di vaccinarsi,  sia per la donna sia per l’uomo, per arrivare al nostro obiettivo più ambizioso, debellare le forme di tumore collegate a questo virus. Partiamo da questa giornata, ma il nostro impegno è quello di diffondere il più possibile, con tutti gli strumenti a disposizione, l’importanza della prevenzione”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter