Attualità
La novità

Recco avrà un nuovo comparatore "mangiaplastica"

Grazie ad un finanziamento di 30mila euro da parte del Ministero dell'ambiente e della Sicurezza Energetica

Recco avrà un nuovo comparatore "mangiaplastica"
Attualità Golfo Paradiso, 15 Dicembre 2022 ore 08:00

Il Comune di Recco ha ottenuto un finanziamento di 29.500 euro da parte del Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica per l'installazione di un dispositivo "mangiaplastica", nell'ambito del progetto per contenere la produzione di plastica attraverso l'utilizzo di eco-compattatori, che sarà collocato nei prossimi mesi in piazzale Europa.

Il rispetto per l'ambiente al centro

Ne danno notizia il sindaco Carlo Gandolfo e l'assessore all'ambiente Edvige Fanin dopo la pubblicazione della graduatoria delle istanze ammesse al programma sperimentale, che prevede uno stanziamento di 5 milioni di euro a favore di 199 Comuni italiani (Recco ha ottenuto 29,4 punti risultando 60°in graduatoria).

"Questo nuovo macchinario per la raccolta di bottiglie e contenitori in Pet, che si aggiunge alla mangiaplastica già presente nell'isola ecologica Cabina Loderini, è utile per la riduzione dei volumi dei rifiuti, il miglioramento della qualità della raccolta differenziata e l'intercettazione e il riciclo della plastica. Il percorso avviato fin dall'inizio del nostro insediamento vede a buon punto i progetti nati per migliorare il decoro urbano, attraverso la pulizia della città, l'incremento della raccolta differenziata e la sensibilizzazione dei cittadini alle tematiche ambientali" spiegano il sindaco Gandolfo e l'assessore Fanin.

Seguici sui nostri canali