Attualità
diocesi

Restano gravi le condizioni di don Mauro Gandolfo

Colpito da un aneurisma sabato mattina

Restano gravi le condizioni di don Mauro Gandolfo
Attualità Chiavari - Lavagna, 02 Novembre 2022 ore 14:55

Rimane riservata la prognosi di don Mauro Gandolfo, il sacerdote diocesano ricoverato da sabato all'ospedale San Martino per un aneurisma che lo ha colpito mentre si trovava in bicicletta nella zona di Varese Ligure.

Parroco e amministratore

Il sacerdote, 65 anni, canonico della cattedrale di Chiavari, è parroco di Borgonovo, Montemoggio, San Siro Foce, amministratore parrocchiale di Vignolo e, dal 10 settembre scorso, di Mezzanego, nonché direttore della biblioteca diocesana e docente presso l'istituto superiore di Scienze Religiose di Genova. Le sue condizioni sono definite "molto gravi": per lui assicurano la loro preghiera il vescovo di Chiavari, il clero e i fedeli diocesani, in particolare quelli delle parrocchie a lui affidate nel corso del suo ministero.

Seguici sui nostri canali