Attualità
Scuola

Santa Margherita Ligure ha premiato i suoi talenti scolastici

Donadoni: "Sarete il nostro futuro e ora esempi da seguire"

Santa Margherita Ligure ha premiato i suoi talenti scolastici
Attualità Rapallo - Santa Margherita, 20 Novembre 2021 ore 09:09

Anche quest’anno l’Amministrazione di Santa Margherita Ligure ha voluto premiare i ragazzi che al termine del percorso scolastico delle scuole medie hanno conseguito il massimo dei voti. La cerimonia tenutasi ieri pomeriggio nel Salone degli Stucchi di Villa Durazzo ha ospitato anche la premiazione della prima edizione del premio In Memoria di Alessio, istituito su volontà della famiglia del giovane sammargheritese prematuramente scomparso, per celebrare i ragazzi delle scuole superiori che, nell’anno 2020/2021, si sono diplomati con il massimo dei voti.

I premiati

Questo l’elenco dei giovani sammargheritesi usciti dalle medie V.G. Rossi con il massimo dei voti: Catenaccio Ginevra Alessia, Lusardi Michele, Panatti Matilde, Perego Alessia, Pocorobba Aurora, Villa Sofia.

Questi ragazzi hanno ricevuto un buono da 50 euro ciascuno spendibile presso La Libreria di Santa offerto dalla Biblioteca Comunale; un buono per una visita all’Abbazia di San Fruttuoso e un libro sul merletto offerto dalla delegazione Fai Portofino - Tigullio; un viaggio andata e ritorno per San Fruttuoso offerto dal Servizio Marittimo del Tigullio; una visita al Castello della Pietra di Vobbia nel Parco dell’Antola.

I ragazzi sammargheritesi che si sono diplomati con il massimo dei voti alle superiori e hanno presentato la loro candidatura per il concorso In Memoria di Alessio sono: Baroso Pietrofrancesco; Bavestrello Carlotta; Catenaccio Chiara; Moras Benedetta; Pierleoni Davide.

Questi ragazzi hanno ricevuto un buono per un volo su un idrovolante offerto dalla Onlus Voli di Mare; un viaggio andata e ritorno per San Fruttuoso offerto dal Servizio Marittimo del Tigullio; una visita al Castello della Pietra di Vobbia nel Parco dell’Antola.

Il premio In Memoria di Alessio è andato ex aequo a Baroso Pierfrancesco e Catenaccio Chiara che hanno ricevuto un buono per un tablet offerto dalla famiglia di Alessio; un buono da 50 euro ciascuno spendibile presso La Libreria di Santa offerto dalla Biblioteca Comunale e una pergamena dell’Amministrazione comunale.

Alla cerimonia sono intervenuti tra gli altri: il Sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni; il Vicesindaco Emanuele Cozzio; l’Assessore alla Scuola Beatrice Tassara; la Consigliera Arianna Sturlese (componente della Giuria del Premio In Memoria di Alessio); l’Amministratore Unico della Progetto Santa Alberto Cappato; il Comandante del Porto T.V. Camilla Sartori; il Comandante della Compagnia Carabinieri Santa Margherita Ligure Capitano Gianluca Carpinoni; il Comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Rapallo Luogotenente Emidio Maravalli; il Dirigente Scolastico Guido Massone; la Responsabile dei Servizi Bibliotecari del Comune di Santa Margherita Ligure Marina Marchetti; il Property Manager dell’Abbazia di San Fruttuoso Alessandro Capretti; il Comandante della flotta dei traghetti del Consorzio Marittimo del Tigullio Matteo Mai; il pilota di idrovolanti Giacomo Longo per la Voli di Mare; i genitori di Alessio.

«È fondamentale che una comunità riconosca e premi il valore dei suoi talenti - ha sottolineato il Sindaco Donadoni nel suo intervento - Il merito troppo spesso viene dato per scontato; Santa Margherita Ligure invece vuole far sentire la sua presenza di accompagnamento e di supporto ai ragazzi volenterosi e capaci. Voi sarete il nostro futuro e, adesso, un esempio da seguire».