Attualità
15 settembre

Scuola, si riparte

Numeri, regole e vaccinazioni: facciamo il punto

Scuola, si riparte
Attualità Chiavari - Lavagna, 15 Settembre 2021 ore 06:42

Oggi mercoledì 15 settembre parte il nuovo anno scolastico: in Liguria interessa circa 168mila studenti e 35mila fra insegnanti e personale non docente.

Vaccinazioni

I dati della Regione:

ūüĒĻ In Liguria sulla platea di personale scolastico complessiva di 35.310 addetti, il 92,35% √® stato vaccinato (con prima dose o dose unica con vaccino monodose o altra tipologia con pregressa infezione), dato in linea con la media nazionale (92,10%).

ūüĒĻ Per quanto riguarda le vaccinazioni tra gli studenti, nella fascia 12-19 anni il 60,8% risulta vaccinato con almeno una dose. Nei prossimi giorni verranno somministrate altre 40.797 dosi a giovani tra i 12 e i 18 anni che risultano prenotati ad oggi sul portale prenotovaccino

Screening

 

Il piano di monitoraggio organizzato a livello nazionale dall'Istituto Superiore di Sanità è pronto, con i primi 1250 test salivari consegnati sul territorio: verranno effettuati ogni 15 giorni, su base volontaria e nelle scuole campione che saranno individuate dalla Direzione Scolastica

Distanziamento e tracciamento

 

In applicazione della circolare ministeriale dello scorso 11 agosto, anche sul territorio ligure si adotteranno tutte le misure per il contenimento del contagio e la gestione dei casi in ambito scolastico. La gestione dei contagi in classe continuerà ad essere affidata alle Asl, secondo i protocolli già in essere

Numero Verde Gaslini per informazioni

Sarà disponibile il servizio regionale informazioni Covid dedicato alla scuola a cura dell’Istituto pediatrico Gaslini con il numero verde 800 93 66 60, attivo da lunedì a venerdì dalle 8 alle 17 (anche via mail a: scuolasicura@gaslini.org)

Risorse

Il ‚ÄúFondo per l‚Äôemergenza epidemiologica da Covid-19‚ÄĚ per l‚Äôanno scolastico 2021-2022 assegna alla Liguria 8,3 milioni di euro. Per quanto riguarda invece il potenziamento dell‚Äôorganico alla nostra Regione vanno 11,4 milioni di euro, per i lavori di edilizia leggera 7,2 milioni di euro, per gli affitti e noleggi circa 1,3 milioni. Aumentano di 136 unit√† le cattedre nonostante il calo demografico della popolazione studentesca di circa 2mila unit√†