Attualità
Afghanistan

"Sestri Levante disponibile ad accogliere da subito afgane e afgani in fuga dall'orrore"

Come sindaca, Valentina Ghio si associa al gesto concreto di Anci che ha chiesto al Ministero dell'Interno di coinvolgere i Comuni per l'accoglienza del popolo afgano.

"Sestri Levante disponibile ad accogliere da subito afgane e afgani in fuga dall'orrore"
Attualità Sestri - Val Petronio, 18 Agosto 2021 ore 07:07

Una presa di posizione concreta, "se il Governo ne darà la possibilità": è quella che ha preso la sindaca di Sestri Levante Valentina Ghio nei confronti di quanto sta succedendo in Afghanistan.

Ghio: "Occorre intervenire per lei e per tutti rapidamente"

Così ha scritto ieri sera la Ghio sui social:

"Zarifa Ghafari ha 27 anni ed è la sindaca più giovane dell’Afghanistan. Vive nella provincia di Maidan Wardak e da sempre è in vista per essere sostenitrice dei diritti delle donne. Dopo il ritiro delle truppe Usa che ha portato alla caduta di Kabul e alla presa di potere da parte dei talebani ha raccontato di essere in pericolo: "I talebani verranno per le persone come me e mi uccideranno. Sono seduta qui in attesa che arrivino. Non c’è nessuno che aiuti me o la mia famiglia. Sto solo seduta con loro e mio marito. Non posso lasciare la mia famiglia. E comunque, dove andrei?"
E invece dobbiamo salvarla. Occorre intervenire per lei e per tutti rapidamente.

Come Sindaca mi associo al gesto concreto di Anci che ha chiesto al Ministero dell'Interno di coinvolgere i Comuni per l'accoglienza del popolo afgano.

I venti anni di intervento occidentale sono stati fallimentari e pieni di errori, ora e' il tempo del sostegno immediato. Sestri Levante, se dal Governo verra' data la possibilità, e' disponibile ad ampliare il progetto di accoglienza Sai (ex Sprar) per accogliere da subito afgane e afgani in fuga dall'orrore.
Non basta l'indignazione, occorre agire".