Attualità
OPERE

Sestri Levante, procede il percorso per la realizzazione del nuovo impianto di depurazione comprensoriale

A servizio dei Comuni della Val Petronio: Sestri Levante, Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese

Sestri Levante, procede il percorso per la realizzazione del nuovo impianto di depurazione comprensoriale
Attualità Sestri - Val Petronio, 19 Ottobre 2022 ore 10:05

Procede il percorso per la realizzazione di una delle opere più attese e importanti del nostro territorio, l’impianto di depurazione comprensoriale a servizio dei Comuni della Val Petronio (Sestri Levante, Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese).

Le tappe

È in corso il perfezionamento dell’aggiudicazione dell’appalto integrato dei lavori di bonifica, del depuratore comprensoriale e delle reti cittadine da parte del gestore Iren: l’aggiudicatario presenterà a breve il progetto esecutivo di bonifica e si prevede di procedere all'avvio dei lavori a gennaio 2023. Nel frattempo l’aggiudicatario porterà a termine una ulteriore fase con la redazione del progetto esecutivo del depuratore e delle reti cittadine, i cui lavori saranno avviati dopo la bonifica.

Procedono anche i lavori per la realizzazione della nuova condotta a mare di Riva Trigoso: dopo la bonifica bellica e l’assemblaggio della condotta realizzato in cantiere al porto di Genova, sta per essere avviato in questi giorni l’intervento di posa del tubo.

Al contempo si sono quasi conclusi i lavori di realizzazione della pista di pattinaggio a Santa Vittoria, propedeutici allo spostamento dell’attività sportiva presente in località Ramaia e consentire quindi la consegna delle aree di cantiere per la realizzazione del depuratore comprensoriale.
I lavori hanno consentito la realizzazione di una nuova pista di pattinaggio, insieme a una struttura prefabbricata adibita a spogliatoi, bagno e deposito, la sistemazione dell’area verde al contorno e la realizzazione di un parcheggio di circa 20 posti auto.

“Un progetto che finalmente vediamo avviare con concretezza e che dà risposta a una fondamentale necessità del territorio, un problema da anni discusso in tante sedi, con una soluzione moderna e funzionale alle esigenze di depurazione dell'area che andrà a servire – commenta la sindaca Valentina Ghio -. Un’opera cruciale per la tutela del nostro territorio, molto attesa e ora finalmente al via”.

Seguici sui nostri canali