Attualità
Il resoconto

Si chiude un anno speciale per il Consorzio della Focaccia di Recco col formaggio

Il consuntivo dell'attività messa in campo nel 2022

Si chiude un anno speciale per il Consorzio della Focaccia di Recco col formaggio
Attualità Golfo Paradiso, 31 Dicembre 2022 ore 15:18

Con l’ultimo "Press Food Experience" dell’anno, organizzato pochi giorni fa, venerdì 16 e sabato 17 dicembre, il Consorzio della Focaccia col formaggio di Recco ha tracciato le principali attività svolte nel 2022 presentando i risultati ottenuti nell’universo della comunicazione social.

2022, l’anno della ripresa

«Gli effetti della pandemia, come noto, si sono trascinati sino a primavera, condizionando la pianificazione dell’attività di promozione che fino ad allora ha subito forti rallentamenti - affermano dal Consorzio -. Come le situazioni lo hanno permesso il Consorzio recchese ne ha ripreso la pianificazione».

Le manifestazioni espositive

Aprile - maggio: Euroflora (Parchi di Nervi). Giugno: Piaceri di Vino (Novi Ligure). Luglio: Liguria da Bere (La Spezia). Settembre: Salone Nautico Internazionale (Fiera di Genova). Ottobre: Show-cooking a Golosaria (Fiera Milano City)

I due grandi eventi organizzati “in casa” direttamente dal Consorzio

Festa della focaccia di Recco 2022. Dopo due anni di interruzione, la quarta domenica di maggio, come da oltre sessant’anni a questa parte, seppur con limitazioni, è ritornata la Festa della Focaccia, una giornata di festa che Recco dedica al suo prodotto principe. Oltre diecimila partecipanti con 73 pullman da fuori regione, distribuiti oltre 25mila assaggi di focacce del mattino e focaccia di Recco I.G.P., tutte gratuite. Un successo andato oltre le migliori previsioni, ricordando da cosa si arrivava.

Fattore Comune 2022. Quando il prodotto
 è sinonimo di territorio - dedicato alle DOP e IGP che hanno in comune l’avere nella denominazione registrata il nome del luogo da cui prendono origine. Interrotto nel 2021, si è svolto regolarmente quest’anno nel mese di novembre. Un grande successo, un folto numero di “comunicatori” e istituzioni con Consorzi di prodotti straordinari: Robiola di Roccaverano DOP Salumi DOP Piacentini - Peperone di Pontecorvo DOP Crudo di Cuneo DOP - Brachetto d’Acqui DOCG - Radicchio di Chioggia IGP - Basilico Genovese DOP.

Le "food experiences"

Sapori in Paradiso. Progetto sviluppato nell’ambito di un bando ministeriale finalizzato alla promozione delle DOP e IGP, vede da due anni il Consorzio della Focaccia di Recco e il Consorzio Salumi DOP Piacentini associati in A.T.I. Speciali incontri a Recco, città affacciata sulla Riviera Ligure di Levante e nota quale Capitale gastronomica della Liguria, fra giornalisti, blogger, instagrammer e comunicatori ai quali vengono presentati entrambi i prodotti, raccontandone quelle storie e tradizioni che al meglio possono divulgare la fama e bontà di due tali eccellenze agroalimentare italiana, protette dall’Unione Europea e simboli di due regioni limitrofe.

Focaccia di Recco Igp Food Experiences. Stanno riscuotendo sempre più interesse e curiosità dei media e dei comunicatori moderni i Press Food Experience organizzati dai recchesi, per l’attenzione nei confronti della Focaccia di Recco IGP, ormai un’icona nazionale nel suo settore e per l’intensità del programma che non si limita al prodotto ma che vuole farne conoscere storia e tradizione respirando l’aria del suo territorio.

Conoscere la zona di origine. Un tour nella patria della Focaccia di Recco I.G.P., da Recco a Camogli passando per Sori e raccontando Avegno.
Conoscere i protagonisti. Visitare e conoscere i produttori che hanno reso famoso il prodotto.
La focaccia di Recco Igp. Cooking show con spiegazione di “segreti” ed aneddoti della focaccia più buona del mondo.
Le specialità del territorio. Un “bacino gastronomico” in grado di offrire tante specialità, dal pesto ai pansoti, dai pandolci alle focacce “con e senza” cipolle, e tanto altro.

Sette le “food experiences”
nel 2022 per 112 professionisti della comunicazione tradizionale e moderna arrivati in Liguria chiamati dalla Focaccia di Recco.

Una più ampia campagna di comunicazione

Il Consorzio della Focaccia di Recco è stato protagonista anche di una più ampia campagna di comunicazione grazie all’attenzione di mezzi tradizionali quali quotidiani, magazine, televisioni e radio. Una menzione particolare a Radio 24 per un’intervista alla Focaccia di Recco con Davide Oldani e Pierluigi Pardo e alla diretta con Rai 1 su Camper con Tinto e Monica Caradonna.

Comunicare nel mondo

Un crescente interesse da parte di giornalisti ed esperti nel mondo della gastronomia internazionale, ha portato a Recco ospiti da lontano richiamati da una così grande notorietà della Focaccia di Recco I.G.P. Pietro Sorba, scrittore gourmet Buenos Aires; Chester Hasting e Chad Colby Chef, autori di libri ricette da Los Angeles.

La comunicazione moderna

Instagram: focacciadirecco_igp - Facebook: Focaccia DI Recco

Il 2022 è l’anno della consacrazione della Focaccia di Recco nel mondo social con risultati straordinari che le hanno consentito di interagire e mantenere i contatti con i più affezionati clienti-consumatori e numerosissimi appassionati sparsi in tutto il mondo. Contenuti creativi, post, filmati e reel di particolare efficacia hanno portato in breve tempo il prodotto ed il Consorzio recchese con tutti i suoi consorziati tra le pagine più seguite a livello nazionale nel settore agroalimentare d’eccellenza.

FACEBOOK Focaccia Di Recco oltre 33.500 follower

INSTAGRAM  focacciadirecco_igp oltre 88.300 follower

Contenuti virali

Nel 2022 più di 50 milioni di visualizzazioni sui canali social Instagram e Facebook hanno premiato la Focaccia di Recco:

INSTAGRAM “top reel” con 19,3 milioni, 2,3milioni, 417mila e 319 mila visualizzazioni.

FACEBOOK post video con 2,4 milioni; 3 post oltre 1 milione, 14 post tra 1 milione e 500mila persone raggiunte.

Auguri prelibati

E per ultimo, nella centrale piazza Nicoloso di Recco, gli auguri di Natale più prelibati: sulle grandi torri allestite dall’amministrazione comunale per le proiezioni dei magici spettacoli di luci e animazioni sulla facciata del palazzo, sono apparsi i giganteschi auguri di “Buon Natale e Felice Anno Nuovo” della Focaccia di Recco col formaggio IGP che accoglieranno ed accompagneranno ospiti e residenti per tutte le festività natalizie. E d’altra parte a Recco non potevano che essere così, gli auguri più prelibati!

Breve Storia

La Focaccia di Recco dal 2015 con l’ottenuta tutela europea, è entrata nell’Olimpo della produzione agroalimentare europea, diventando uno dei prodotti d’eccellenza che rappresentano l’Italia nel mondo” e i riscontri che questo prodotto ottiene costantemente non fanno altro che potenziarne fama e valore. La storia ci dice che la focaccia col formaggio a Recco ha radici antiche, “recchelini doc” ed abili osti di allora, i cui eredi sono divenuti col tempo professionisti panificatori e ristoratori di oggi, hanno tramandato nel tempo una tradizione secolare che ha portato la focaccia di Recco col formaggio ad essere il prodotto gastronomico principe della città di cui porta il nome, costituendo motivo di grande attrazione per quel turismo enogastronomico che sempre più sceglie le proprie mete seguendo quanto di più tipico le località offrono.

Seguici sui nostri canali